• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > News > IL PAGELLONE DI CALCIOMERCATO.IT: Dzemaili fa per tre, Cambiasso follia inutile

IL PAGELLONE DI CALCIOMERCATO.IT: Dzemaili fa per tre, Cambiasso follia inutile

Top e Flop della 30esima giornata di Serie A; secondo i voti dei nostri inviati


Dzemaili (Getty Images)
Emiliano Forte

31/03/2013 08:11

PAGELLONE, DZEMAILI CAMBIASSO / MILANO – Diversi i colpi di classe che hanno opportunamente 'addobbato' questo turno pre-pasquale di Serie A. Si parte dal gran tiro dal limite di Fabio Quagliarella che sblocca il risultato a San Siro dopo neanche 3 minuti di gioco, passando attraverso il perfetto gesto atletico di Amauri che chiude la gara del Tardini con una rovesciata da urlo fino alle prodezze balistiche dei napoletani Cavani e Dzemaili. Tra le note dolenti di questo turno di campionato spicca il nome di Esteban Cambiasso, protagonista di un violento quanto inutile intervento su Sebastian Giovinco nel finale di partita tra Inter e Juventus. Un fatto quanto meno insolito questo, se si pensa che il centrocampista argentino si è sempre fatto apprezzare anche per la sua grande correttezza in campo e fuori.

TOP

5.Quagliarella (Juventus) – Inserito da Conte nell'undici titolare; l'attaccante napoletano ripaga la fiducia del mister con un gol d'antologia e l'assist decisivo ad Alessandro Matri. Del resto si sa, i big match lo esaltano. Tirato a lucido.VOTO 7

4.Ilicic (Palermo) – In coppia con Miccoli, lo sloveno ha giocato una gara di alto livello da vero mattatore, come spesso gli è capitato nelle passate stagioni. Il popolo rosanero si augura che il suo risveglio e quello del capitano non siano tardivi in ottica salvezza. Condottiero. VOTO 7,5

3.Amauri (Parma) – La sua presenza in campo si avverte e come; lotta su ogni pallone facendo sentire il suo peso in avanti. Al 65esimo la sua splendida rovesciata, che vale il 3-0 per il ducali, diventa la cartolina ideale di questo 30esimo turno. Ispirato.VOTO 8

2.Cavani (Napoli) – Gioca gli ultimi 25 minuti di gara; giusto il tempo di provocare un rigore che fa tornare in partita il Torino per poi siglare la doppietta che lo estromette definitivamente. Il primo, su calcio piazzato, è un'autentica prodezza. Marziano. VOTO 8

1.Dzemaili (Napoli) – Fino a 5 minuti dal termine, a sorpresa è lui il 'Matador' della serata grazie ad una splendida tripletta. Poi il finale è tutto dell'originale che alla sua maniera mette il sigillo sulla partita. Tiratore scelto. VOTO 9

FLOP

5.Bellusci (Catania) – Davvero troppo ingenuo il suo intervento su Ederson che consente a Candreva di realizzare il 2-1 per la Lazio su calcio di rigore. Autolesionista.VOTO 5

4.Roncaglia (Fiorentina) – Poco concentrato in diversi frangenti di gara; non è esente da colpe in occasione della prima rete firmata dal cagliaritano Pinilla. Farfallone.VOTO 4,5

3.Piris (Roma) – Una difesa quella giallorossa che con le sue incertezze ha dato una grossa mano agli attaccanti avversari. Particolarmente in difficoltà è apparso il 24enne terzino paraguaiano che dopo la serata negativa vissuta con la sua Nazionale non trova miglior fortuna al rientro con la casacca della Roma. Frastornato.VOTO 4,5

2.Britos (Napoli) – Purtroppo per lui e per il Napoli, lo svarione clamoroso che rischia di compromettere definitivamente la gara dei suoi non è un caso isolato in questa stagione. Recidivo. VOTO 4

1.Cambiasso (Inter) – 'El Cuchu' viene buttato nella mischia da mister Stramaccioni nel concitato finale di gara. Lui si fa notare a tempo ormai scaduto quando un entrataccia su Giovinco gli costa il rosso diretto. L'attaccante bianconero se la cava con una brutta botte e tanto spavento. Sciagurato. VOTO 4

 




Commenta con Facebook