• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > News > Fantacalcio, trentesima giornata: ecco i consigli della redazione

Fantacalcio, trentesima giornata: ecco i consigli della redazione

Tutti i protagonisti valutati partita per partita


Juan Cuadrado (Getty Images)
Michele Furlan (Twitter: @MicheleFurlan1)

29/03/2013 16:32

CALCIO FANTACALCIO TRENTESIMA GIORNATA SERIE A BORSINO REDAZIONE / ROMA- Dopo la sosta di una settimana dovuta agli impegni della Nazionale (2-2 col Brasile in amichevole e 2-0 a Malta nelle qualificazioni mondiali), il campionato riparte dalla 30° giornata. Lo speciale turno pasquale vedrà impegnate tutte le squadre alle 15 con Inter-Juventus a spiccare sulle altre partite. Alle 18:30 scenderanno in campo Chievo Verona e Milan mentre alle 21 Torino e Napoli chiuderanno la giornata.

ATALANTA-SAMPDORIA

Scontro tra due squadre che stazionano nella metà bassa della classifica. La Sampdoria di Delio Rossi ha una partita in meno (quella con l'Inter, rinviata per maltempo) mentre l'Atalanta di Stefano Colantuono è a 8 punti dalla zona retrocessione. Negli orobici consiglio Cigarini, Bonaventura e Denis. Evitate Raimondi e Biondini. La sorpresa può essere Livaja a gara in corso. Tra i blucerchiati affidatevi a Poli, Obiang ed Icardi. Sconsiglio Rossini ed Estigarribia. Attenzione alla velocità di Eder.

CAGLIARI-FIORENTINA

Partita tra due formazioni che hanno obiettivi molto differenti. Il Cagliari della coppia Pulga-Lopez è tranquillo a 10 punti di vantaggio sulla zona retrocessione mentre la Fiorentina di Vincenzo Montella sta lottando per raggiungere il terzo posto che varrebbe i preliminari di Champions League. Nei sardi consiglio Conti, Cossu ed Ibarbo. Evitate Avelar e Rossettini. La sorpresa può essere Sau, che potrebbe anche partire dal primo minuto. Tra i viola affidatevi a Cuadrado, Jovetic e Ljajic. Sconsiglio Migliaccio e Tomovic. Attenzione agli inserimenti di Aquilani.

GENOA-SIENA

Match salvezza che può essere decisivo. Il Genoa di Davide Ballardini vincendo staccherebbe il Siena di Giuseppe Iachini che invece, con un successo, supererebbe proprio i genovesi. Nei grifoni consiglio Kucka, Antonelli e Borriello. Evitate Tozser e Manfredini. La sorpresa può essere Immobile che è apparso pimpante in Under-21. Tra i senesi affidatevi a Rosina, Sestu ed Emeghara. Sconsiglio Della Rocca e Terlizzi. Attenzione alle discese di Angelo.

INTER-JUVENTUS 

Derby d'Italia che non ha bisogno di presentazioni. L'Inter di Andrea Stramaccioni deve vincere per continuare a sognare il terzo posto mentre la Juventus di Antonio Conte con un successo manterrebbe il cospicuo vantaggio sulla seconda in chiave scudetto. Nei nerazzurri consiglio Cambiasso, Cassano e Palacio. Evitate Pereira e Chivu. La sorpresa può essere Kovacic. Tra i bianconeri affidatevi a Lichtsteiner, Pirlo e Marchisio. Sconsiglio Asamoah e Marrone. Attenzione alla voglia di gol di Quagliarella.

LAZIO-CATANIA

Gara molto affascinante tra due rivelazioni del nostro campionato. La Lazio di Vladimir Petkovic vive un brutto momento e vuole vincere per sognare ancora l'Europa. Il Catania di Rolando Maran gioca senza pensieri ma con il medesimo obiettivo. Nei biancocelesti consiglio Candreva, Hernanes e Kozak. Evitate Pereririnha e Cana. La sorpresa può essere Ederson. Tra gli etnei affidatevi a Lodi, Barrientos e Gomez. Sconsiglio Bellusci ed Andujar. Attenzione al ritorno in campo di Bergessio.

PALERMO-ROMA

Partita tra due squadre che vivono momenti opposti. Il Palermo di Giuseppe Sannino è in piena crisi al penultimo posto mentre la Roma di Aurelio Andreazzoli è in forma straordinaria. Nei rosanero consiglio Ilicic e Miccoli (anche se partirà dalla panchina). Evitate Rios e Aronica. La sorpresa può essere Boselli, ancora a caccia del primo gol con la nuova maglia. Tra i giallorossi affidatevi a De Rossi, Lamela e Totti. Sconsiglio Piris e Tachtsidis. Attenzione alle discese di Torosidis.

PARMA-PESCARA

Scontro tra due formazioni in momenti negativi. Il Parma di Roberto Donadoni è relativamente tranquillo ma è troppo altalenante. Il Pescara di Christian Bucchi invece è desolatamente ultimo in classifica. Nei ducali consiglio Marchionni, Biabiany ed Amauri. Evitate Galloppa e Rosi. La sorpresa può essere Sansone. Tra i delfini affidatevi a D'Agostino, Cascione e Celik. Sconsiglio Pelizzoli e Modesto. Attenzione alla grinta di Sculli.

UDINESE-BOLOGNA

Match tra due belle realtà della nostra Serie A. L'Udinese di Francesco Guidolin è oramai salva e potrà giocare senza pensieri. Il Bologna di Stefano Pioli è nella medesima situazione. Nei friulani consiglio Basta, Muriel e Di Natale. Evitate Badu e Gabriel Silva. La sorpresa può essere Pereyra. Tra i felsinei affidatevi a Kone, Gabbiadini e Gilardino. Sconsiglio Krhin e Cherubin. Attenzione alla vivacità di Christodoulopoulos.

CHIEVO VERONA-MILAN

Gara dal sapore del testacoda. Il Chievo Verona di Eugenio Corini è a +10 sulla zona retrocessione ma non è ancora salvo. Il Milan di Massimiliano Allegri vuole continuare la striscia positiva per cercare il sorpasso ai danni del Napoli. Nei clivensi consiglio Rigoni, Paloschi e Thereau. Evitate Puggioni e Frey. La sorpresa può essere Stoian a gara in corso. Tra i rossoneri affidatevi a Montolivo, Balotelli ed El Shaarawy. Sconsiglio Constant. La sorpresa può essere Niang, ancora alla ricerca del primo gol in campionato.

TORINO-NAPOLI

Scontro tra due squadre in salute. Il Torino di Giampiero Ventura ha ripreso la sua marcia verso la salvezza vincendo contro la Lazio. Il Napoli di Walter Mazzarri ha invece difeso il secondo posto con il ritorno al gol di Cavani nel match con l'Atalanta. Nei granata consiglio Cerci e Santana. Evitate Glik e D'Ambrosio. La sorpresa può essere Meggiorini. Tra i partenopei affidatevi a Hamsik, Cavani (in dubbio però perchè arriverà in Italia in queste ore) e Pandev. Sconsiglio Rosati e Gamberini. Attenzione a Dzemaili, ex di turno.

 

 

 




Commenta con Facebook