• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Roma > VIDEO - Palermo-Roma, Andreazzoli: "Conta il risultato, non il singolo. Troppo critici su De Ro

VIDEO - Palermo-Roma, Andreazzoli: "Conta il risultato, non il singolo. Troppo critici su De Rossi"

Il tecnico dei giallorossi parla in conferenza stampa alla vigilia della sfida con i rosanero


Aurelio Andreazzoli (Getty Images)
Bruno De Santis (twitter: @Bruno_De_Santis)

29/03/2013 14:03

PALERMO ROMA CONFERENZA ANDREAZZOLI / ROMA - Prova a credere ancora alla Champions League la Roma: nella trasferta di Palermo, i giallorossi devono conquistare i tre punti per restare agganciati al sogno europeo. Alla vigilia dell'impegno in casa dei rosanero, parla Aurelio Andreazzoli in conferenza stampa: "Ieri era la festa di Francesco, è stata molto emozionante, meritata e condivisa da tutti". 

PJANIC E OSVALDO - "Il risultato è sempre più importante degli interpreti e anche di chi li decide. Osvaldo,come i suoi compagni ha lavorato benissimo in settimana. Per Pjanic è un momento delicato, avevamo il problema della nazionale superato grazie alla collaborazione della federazione: il rientro è stato fatto con cautela perché la cosa principale è la sua salute".

PALERMO - "I risultati dicono che siamo più forti noi, ma affrontare l'ultima in classifica è sempre pericoloso: se scendiamo in campo come se dovessimo giocare contro la prima della classe, avremo molte possibilità di uscirne bene. Mi piace avere tutti i ragazzi con me, anzi qualcuno, Destro, aveva timore di non essere convocato e mi ha chiesto di partecipare alla trasferta: questo significa che siamo arrivati a un buon punto sul versante del gruppo". 

DIFFIDATI - "Fare delle scelte pensando al derby? Questo è il difetto del nostro ambiente, occorre pensare solo alla prossima gara: se facciamo ragionamenti sui diffidati, significa che non ci siamo".

DERBY - "Mi farebbe molto piacere fare la conferenza stampa congiunto perché mi permetterebbe di conoscere Petkovic che è una persona che mi piace molto per come si pone, per l'educazione. E poi potrebbe essere una cosa interessante anche per stemperare un po' gli animi. I nostri saranno accesi, ma se serve a far capire all'ambiente che è una partita importante, ma una partita di calcio". 

DE ROSSI - "Sta salvando la stagione, sta facendo molto bene. Dalla nazionale ho avuto la conferma di un progresso, dal punto di vista fisico e qualitativo: dal punto di vista tattico ha sempre fatto quello che gli ho chiesto. Siamo molto critici rispetto a un calciatore che sta facendo molto bene. Certo, Daniele ci ha abituato a prestazioni esaltanti ed è lì che lo vorremmo rivedere, ma sta recuperando. Sono più che soddisfatto, sta facendo benissimo quello che chiedo e anche quello che chiede Prandelli".




Commenta con Facebook