Breaking News
© Getty Images

Croazia-Italia, Parolo: "Gioco da fermare sul gol croato"

Il centrocampista della Lazio analizza il pareggio di Spalato

CROAZIA ITALIA PAROLO / SPALATO (Croazia) - L'Italia impatta per 1-1 contro la Croazia. Marco Parolo analizza il pareggio di Spalato: "Ce la siamo giocata, siamo stati più aggressivi rispetto all'andata, abbiamo avuto un'ottima reazione e abbiamo creato anche le occasioni per vincere - ha detto il centrocampista della Lazio a 'Rai Sport' -  Dopo il loro vantaggio abbiamo fatto la partita, meritavamo qualcosa in più secondo me. Abbiamo dimostrato spirito e carattere, ritrovando nel corso della gara il nostro gioco. Il risultato è positivo. Il gol croato? E' stata un po' una sorpresa, ad un certo punto abbiamo corso una 4x100 al contrario. Si poteva evitare se l'arbitro avesse fermato il gioco e ci avesse fatto rientrare nelle nostre posizioni, com'era giusto fare. Non ci siamo accorti della svastica, spiace se c'è stata perché è una cosa brutta. La mia occasione? Avrei potuto fare di più, me la sono ritrovata in mezzo ai piedi, forse una puntata da calcetto sarebbe stata più efficace. Peccato, mi dispiace. Prima o poi verrà il momento in cui farò gol anche in Nazionale".

G.M.

Italia  
Italia, Balotelli presto di nuovo in azzurro?
Italia, Balotelli presto di nuovo in azzurro?
Il ct Ventura e Oriali sugli spalti per Nizza-Psg
Italia   Roma  
Italia, i convocati di Ventura: presente anche Emerson Palmieri
Italia, i convocati di Ventura: presente anche Emerson Palmieri
Il ct ha chiamato per il raduno di Coverciano i giocatori emergenti del momento
Italia   Genoa  
Genoa, Izzo sulla possibile pesantissima squalifica: "Sto vivendo un incubo"
Genoa, Izzo sulla possibile pesantissima squalifica: "Sto vivendo un incubo"
Il 25enne difensore napoletano rischia 6 anni di squalifica più la preclusione e un'ammenda di 20 mila euro.