Breaking News
© Getty Images

Croazia-Italia, Kovac: "Un pareggio andrebbe bene. Kovacic? Spero vada in un top club"

Il commissario tecnico ha parlato in conferenza stampa alla vigilia del match

CROAZIA ITALIA KOVAC CONFERENZA STAMPA / SPALATO (Croazia) - Importante vigilia in quel di Spalato, dove domani Croazia e Italia si affronteranno in un match molto importante per la qualificazione agli Europei del 2016. Gli azzurri questo pomeriggio sono partiti per la Croazia, e proprio in questi minuti stanno effettuando l'allenamento di rifinitura. Le news Italia di questi giorni sono state monopolizzate dall'attesa per questa sfida, i cui temi sono stati analizzati dal Ct croato Kovac in conferenza stampa. Queste le parole dell'allenatore, riportate da 'gazzetta.it': "E’ un peccato che si giochi senza pubblico, ma dovremo concentrarci solo sulla partita. In questo periodo della stagione è normale che manchino alcuni giocatori, dopo un’annata così dura e stressante.Ma ci saranno comunque elementi di alto livello, in campo".

MANDZUKIC - Poi Kovac ha parlato delle condizioni del suo centravanti, reduce da una stagione in chiaro scuro con la maglia dell'Atletico Madrid di Diego Pablo Simeone: "Mandzukic ha qualche problema muscolare, ma dovrebbe farcela. Non chiedetemi la formazione, però, visto che non conosco quella dell’Italia… non ci diamo vantaggi reciproci".

KOVACIC - Con il calciomercato ormai nel vivo inevitabile parlarne anche a margine di una partita importante. In particolare Kovac ha risposto in maniera decisamente particolare a chi gli chiedeva un'opinione sul futuro di Mateo Kovacic: "Non lo so, ma se andasse a giocare in un club importante sarei contento per lui".

PAREGGIO - Infine Kovac ha analizzato i possibili sviluppi del match, dando anche una sua opinione sull'allenatore avversario: "Un pareggio andrebbe bene alla Croazia, ma la mentalità che ho appreso nella mia esperienza tedesca mi porta a cercare sempre la vittoria. Il 3-5-2 di Conte non è abituale nel calcio moderno, anche se spesso vincente. Ma il CT italiano dovrà cambiare qualcosa per le assenze, forse anche modulo. Dovremo essere bravi ad adattarci".

Mercato   Juventus   Inter
Calciomercato Juventus, da Paredes a Di Maria: Paratici in azione
Calciomercato Juventus, da Paredes a Di Maria: Paratici in azione
Il ds dei bianconeri ha incontrato l'agente Pablo Sabbag
Mercato   Roma  
Calciomercato Roma, ESCLUSIVO giorni di attesa per Totti: il punto
Calciomercato Roma, ESCLUSIVO giorni di attesa per Totti: il punto
Il capitano giallorosso vorrebbe un ruolo più operativo per entrare a far parte della dirigenza
Mercato   Milan  
Calciomercato Milan, sprint Morata ma occhio a... De Gea
Calciomercato Milan, sprint Morata ma occhio a... De Gea
Mourinho non molla la presa e propone uno scambio al Real Madrid