• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Italia > Italia, Boninsegna 'snobba' Balotelli: "E' solo un buon giocatore". E su Inter

Italia, Boninsegna 'snobba' Balotelli: "E' solo un buon giocatore". E su Inter-Juventus...

L'ex attaccante ha commentato la prestazione della nazionale e l'imminente sfida di campionato



27/03/2013 11:47

ITALIA BONINSEGNA BALOTELLI NAZIONALE INTER JUVENTUS / ROMA - "Balotelli è solo un buon giocatore". Queste le parole di Roberto Boninsegna, intervenuto ai microfoni di Radio Manà Sport, durante la trasmissione 'Buongiorno Roma'. Le sue dichiarazioni:

NAZIONALE - "Balotelli sta migliorando dentro e fuori dal campo. Per ora è solo un buon giocatore, ma è sulla strada giusta per diventare un top player. La Nazionale ieri sera non mi è piaciuta: una squadra che vuole vincere il Mondiale non può andare in difficoltà contro il Malta! Nonostante il risultato a nostro favore, non dobbiamo esaltarci".

INTER-JUVENTUS - "Per i bianconeri peseranno le partite dell'Italia, anche se c'è il tempo necessario per recuperare. Per fortuna nessuno di loro ha subìto traumi. All'andata l'Inter è riuscita a vincere a Torino, giocando la partita migliore della stagione, poi coincisa con il momento peggiore. Ora deve giocarsi tutto per entrare in Europa. Il mio primo derby d'Italia giocato con la maglia bianconera fu il più polemico. Ricordo che quell'estate non volevo trasferirmi per nessuna ragione a Torino perché mi sentivo una bandiera nerazzurra. Mi cedettero alla Juve e io, per rabbia, in quella partita segnai addirittura due gol. Per me, ma anche per Anastasi, questo intreccio di mercato che ci portò l'uno a Torino e l'altro a Milano, fu un vero e proprio tradimento da parte delle società".

S.D.




Commenta con Facebook