• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Torino > Torino, Ventura: "Abbiamo ancora fame. Vogliamo fare un regalo ai tifosi"

Torino, Ventura: "Abbiamo ancora fame. Vogliamo fare un regalo ai tifosi"

L'allenatore granata avverte il Napoli, prossima avversaria alla ripresa del campionato



27/03/2013 09:58

TORINO VENTURA INTERVISTA / TORINO - Giampiero Ventura, allenatore del Torino, ha rilasciato un'intervista a 'La Gazzetta dello Sport'. Ecco le sue dichiarazioni:

CAMMINO - "Abbiamo messo in imbarazzo Inter, Napoli, la stessa Juve fino all'espulsione di Glik. Contro il Parma, dopo aver a lungo dominato, abbiamo preso un'imbarcata: basta mollare un attimo e paghi dazio, questa è la Serie A".

NAPOLI - "Vogliamo fare un regalo a noi stessi e ai nostri tifosi, dobbiamo raggiungere quota 40 al più presto per poi toglierci magari qualche soddisfazione. Un favore a Conte sabato da restituire nel derby di ritorno? Accetto la battuta ma con quello che succede di questi tempi, il calcioscommesse, meglio evitare. Non esiste derby senza stimoli. Più noi: abbiamo una fame storica".

INFORTUNI BRIGHI e BIRSA - "Una tegola che non ci voleva in questo momento, due assenze per lungo tempo, Brighi stava facendo bene, Birsa si stava inserendo sempre più. E abbiamo dato sette giocatori alle nazionali".

CLASSIFICA - "Chiunque qualche mese fa ci avrebbe messo la firma: sette in nazionale, salvezza in anticipo, una squadra che gioca a calcio, raddoppiato il valore dei giocatori. Non è un miracolo ma il frutto del lavoro dei giocatori".

PROPOSTA - "Mi piacerebbe festeggiare Pasquetta con i tifosi e i giocatori, un picnic alla Sisport con porte aperte lunedì, comunque vada col Napoli".

S.D.




Commenta con Facebook