• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Siena > Siena, Antonelli: "Campionato condizionato da penalizzazione. Emeghara..."

Siena, Antonelli: "Campionato condizionato da penalizzazione. Emeghara..."

Il direttore sportivo dei toscani crede ancora nella salvezza e spiega la scoperta del bomber nigeriano



26/03/2013 17:00

SIENA ANTONELLI SALVEZZA EMEGHARA / SIENA - Crede ancora alla salvezza Stefano Antonelli: il direttore sportivo del Siena è convinto che la squadra toscana abbia ancora le carte in regola per ottenere la permanenza in serie A. Ai microfoni di 'Sky Sport 24', il ds bianconero parte dall'acquisto di Emeghara: "Lo seguivo da quando ero all'Udinese, ma costava troppo. Per una serie di motivi è andato in rotta col Lorient e ne abbiamo approfittato. La sua caratterialità lo ha messo nella condizione di dare il massimo: la sta vivendo con l'entusiasmo giusto di chi è spensierato. Quanto vale? Non so, ora pensiamo a quanto vale un risultato positivo col Genoa".

SALVEZZA - "Ci giochiamo molto, ma non tutto, nella prossima partita. Il -6 ci condiziona da inizio stagione, ma siamo attaccati a un sogno ancora oggi: salvarci sarebbe straordinario. Ci saranno altre otto partite, nessun dramma".

IACHINI - "Ha voglia e grinta, tutto ciò che serve per ottenere i risultati. Ha dato organizzazione, che c'era anche con Cosmi. Purtroppo quando non arrivano i risultati nel calcio è una legge non scritta cambiare allenatore".

MONTE PASCHI - "È la famiglia Mezzaroma che ci sta dando tranquillità in questo momento. Le vicende bancarie? Ne parliamo, ma non sono argomenti che devono destabilizzare il nostro lavoro".

 




Commenta con Facebook