Breaking News
© Getty Images

Scandalo FIFA, comunicato UFFICIALE su ipotesi tangenti: Valcke non coinvolto

Il segretario generale avrebbe voluto garantire che il Mondiale 2010 si fosse disputato in Sudafrica

SCANDALO FIFA COMUNICATO UFFICIALE VALCKE / ZURIGO (Svizzera) - Attraverso un comunicato ufficiale sul proprio sito web la Fifa ha smentito che Jerome Valcke, segretario generale del massimo organismo calcistico internazionale, sia stato coinvolto in un trasferimento di 10 milioni di dollari a scopo corruttivo, la cui somma sarebbe stata accreditata nel 2008 all'ex vicepresidente Jack Warner e usata poi dal Sudafrica come garanzia per assicurarsi i Mondiali del 2010. "Il pagamento per un totale di 10 milioni di dollari venne autorizzato dall'allora presidente del Comitato finanziario ed eseguito secondo le regole organizzative della Fifa", riporta il comunicato. "Né il segretario generale Jerome Valcke né alcun altro alto dirigente della Fifa è stato coinvolto nell'avvio, nell'approvazione e nell'esecuzione di tale progetto". 

J.T.

In evidenza   Genoa  
Serie A, Giudice Sportivo: stangata Pinilla, cinque giornate di squalifica!
Severa la punizione per l'attaccante cileno del Genoa
In evidenza   Juventus   Sampdoria
Sampdoria-Juventus, Allegri: "Non pensiamo al Barcellona, campionato primo obiettivo! Chiellini out"
Le dichiarazioni della vigilia dell'allenatore della 'Vecchia Signora'
In evidenza   Atalanta   Udinese
Serie A, le probabili formazioni della 27esima giornata
Ecco i possibili schieramenti secondo gli inviati di Calciomercato.it