• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Italia > Italia-Brasile, Prandelli: "Bravi a pareggiare una partita chiusa. De Sciglio e Cerci..."

Italia-Brasile, Prandelli: "Bravi a pareggiare una partita chiusa. De Sciglio e Cerci..."

Il tecnico della Nazionale ha parlato al termine del match di Ginevra


Cesare Prandelli (Getty Images)
Martin Sartorio (twitter: smartins88)

21/03/2013 23:23

ITALIA BRASILE PRANDELLI PAROLE/ GINEVRA (Svizzera) - Pari in rimonta per l'Italia di Cesare Prandelli nella super sfida di Ginevra contro il Brasile. Il tecnico della Nazionale - intervenuto ai microfoni della 'Rai' - ha mostrato grande soddisfazione per la prestazione dei suoi uomini: "Abbiamo fatto una grande partita. Sembrava chiusa dopo soli 30 minuti e invece siamo stati bravi a pareggiarla e alla fine siamo andati per più volte vicinissimi al 3-2". 

 

PARTITA - "Siamo stati bravi a non perdere la testa e a mantenere l'equilibrio in campo: questo è molto significativo. Abbiamo giocato un gran calcio fino allo 0-1, con Giaccherini migliore in campo. Nella ripresa il 4-3-3 ci ha permesso di giocare uno-contro-uno col Brasile: abbiamo giovani di grandi qualità tecniche, ma siamo soprattutto sereni, perciò abbiamo coraggio anche contro le migliori squadre".

 

CAMBIO MODULO - "Con il 4-3-3 riesci ad avere maggiore ampiezza e favorisce l'uno contro uno, ma bisogna ancora lavorarci molto".

BALOTELLI - "Mario è stato bravo nel gol ma soprattutto nel crearsi diverse occasioni. Ora deve cercare di recuperare le energie per l'importante sfida contro Malta, che vale tre punti. Mi è piaciuto molto: ha avuto un atteggiamento da giocatore da squadra, ha aiutato molto in fase difensiva ed è stato un riferimento per tutti. Ha la potenzialità per diventare tra i cinque giocatori più forti al mondo, ma per completarsi deve avere una continuità straordinaria".

DE SCIGLIO-CERCI - "Entrambi hanno grandi qualità tecniche e personalità. Il loro debutto è positivo".

FUTURO - "Il Brasile ha certamente più margine di miglioramento di noi".

 

MONDIALE - "Dobbiamo ancora qualificarci: devo recuperare i giocatori che mentalmente hanno avuto qualche problema, perché col Malta ci aspetta una partita difficile, un avversario forte. Voglio arrivare presto a essere matematicamente qualificato, non mi fido delle altre Nazionali".

 




Commenta con Facebook