• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > News > Calciomercato Serie A: Italia-Brasile, quanti osservati speciali nella 'Selecao'

Calciomercato Serie A: Italia-Brasile, quanti osservati speciali nella 'Selecao'

Scolari ha convocato molti giocatori che potrebbero avere un futuro nel nostro campionato


La formazione del Brasile (Getty Images)
Matteo Torre

21/03/2013 17:23

CALCIOMERCATO SERIE A ITALIA BRASILE / ROMA - Questa sera si incontreranno a Ginevra Italia e Brasile. La Seleçao vanta molti talenti nel mirino dei principali club di Serie A. Analizziamo chi potrebbe approdare in una grande italiana e in quale.

Dedé (Vasco da Gama) - Questo difensore centrale classe 1988 è accostato alle grandi d'Italia da molto tempo. Il Milan sembra seriamente intenzionato a puntare su di lui, ma l'atavica difficoltà a trattare con le società brasiliane potrebbe sbloccare il suo futuro solo a estate inoltrata.

Hernanes (Lazio) - Il 'Profeta' milita in biancoceleste dal 2010, e almeno dal 2011 è accostato al Milan. Ad oggi è felice di essere nella Capitale, ma in più di un'occasione avrebbe potuto prendere piede la trattativa per il suo trasferimento. E anche all'estero vanta diversi estimatori.

Hulk (Zenit) - Ai tempi del Porto faceva spavento, in Russia sembra aver perso smalto. Il rapporto con Spalletti non è idilliaco, e ha già ammesso di vedere di buon occhio la Serie A, un campionato dove potrebbe mettersi nuovamente in gioco. Il suo cartellino è proibitivo, ma non è da escludere una rottura con la società di San Pietroburgo.

Osvaldo (San Paolo) - Omonimo dell'italo-argentino della Roma, anche questo attaccante brasiliano potrebbe tornare sui taccuini della società giallorossa, che già a novembre ci aveva pensato. La convocazione in Nazionale conferma la sua crescita: potrebbe essere una sorpresa del prossimo mercato.

Fernando (Gremio) - Centrocampista, classe 1992, Fernando è forse il nome più caldo per il mercato italiano, con Napoli e Roma in prima fila per corteggiarlo. Si è vociferato di un pre-accordo con lo Spartak Mosca, ma vi abbiamo anticipato in esclusiva che non è così (clicca qui per leggere l'articolo).

Kakà (Real Madrid) - Un grande amore, quello col Milan, che da oltre un anno si tenta di ricucire. Il suo stipendio spagnolo è proibitivo, ma sarebbe disposto a decurtarlo pur di tornare a brillare in rossonero. Ma occhio da un lato all'Inter, che ci ha fatto un pensiero, e dall'altro, specialmente, al PSG: i parigini, in particolare, potrebbero fare passi importanti verso la sua acquisizione. Ipotesi più suggestive permettendo (MLS, Cina).

Filipe Luis (Atletico Madrid) - E' una delle sorprese di questo Brasile. Milita in Spagna, è un difensore classe 1985 e ha passaporto italiano. Pertanto, nel suo futuro potrebbe esserci la Serie A: l'Atletico lo reputa prezioso, ma è pur vero che i 'Colchoneros' potrebbero presto cedere la loro stella più importante, Radamel Falcao. Pertanto tutto è possibile.

Neymar (Santos) - Tutto e il contrario di tutto è stato affermato su di lui. Nominate qualsiasi grande squadra d'Europa e gli sarà già stato accostato. Favorito è il Barcellona, con Dani Alves in prima fila a fargli una corte spietata per convincerlo a giocare al fianco di Messi. Nel futuro prossimo è un sogno impossibile, ma l'Italia gli piace, e chissà che più in là...




Commenta con Facebook