Breaking News
© Getty Images

Milan, Pazzini: "Stagione non positiva, ho voglia di rilanciarmi"

L'attaccante del Milan ha parlato a tutto tondo ai microfoni di SkySport

MILAN PAZZINI/ MILANO - Giampaolo Pazzini, autore domenica scorsa contro il Torino della 100esima rete in Serie A, ha rilasciato le seguenti dichiarazioni ai microfoni di 'SkySport': "Quello dei 100 gol in Serie A è un traguardo a cui tenevo molto. Sono stato fortunato a farlo a 'San Siro' con la fascia da capitano, è stata una cosa veramente bella. Il modulo 4-3-3? Alla base dei numeri e dei moduli chiunque ha giocato in attacco ha fatto fatica. Per il nostro modo di giocare forse sono favoriti gli esterni offensivi. La stagione certamente è stata negativa e non c'è un unico motivo. Sono stati fatti diversi errori e molte cose non sono state fatte bene. Dopo le prime partite c’era entusiasmo, ma non siamo riusciti ad avere quella tranquillità che ci trasmettesse sicurezza”.

BALOTELLI E ALLEGRI - Il 'Pazzo', ha poi detto la sua su ex compagno ed allenatore: "Mario ha le qualità da prima punta, ma non gli piace farla. Mi sono trovato bene con lui, mi ascoltava in campo e ci siamo dati una mano a vicenda. Con Allegri era stato un anno molto bello, è un allenatore che mi ha dato tanto perché mi aveva dato grande fiducia”.

FUTURO - "Per quanto mi riguarda, ho il contratto in scadenza, io non ho parlato con nessuno, ma aspetterò la decisione del Milan: ho voglia di togliermi tante soddisfazione e tornare a sentirmi importante”.

V.S.

Serie A   Roma  
Roma, da Zeman a Ventura: il calcio saluta Totti
Roma, da Zeman a Ventura: il calcio saluta Totti
Il Capitano alla sua ultima partita in giallorosso dopo una storia tutta con la stessa maglia
Serie A   Juventus  
Bologna-Juventus, Allegri: "Buon allenamento. Felice per Kean"
Bologna-Juventus, Allegri: "Buon allenamento. Felice per Kean"
Il tecnico bianconero: "Era importante chiudere con una vittoria"
Serie A  
Serie A, lampo Kean: Juve cannibale. Atalanta: sorpasso europeo
Serie A, lampo Kean: Juve cannibale. Atalanta: sorpasso europeo
Il Bologna passa in vantaggio, ma viene scavalcato dai bianconeri: 1-2. I bergamaschi vincono 1-0 grazie a Gomez: quarto posto provvisorio