• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Milan > Milan-Palermo, Galliani: "Il Napoli e' davanti ma per il secondo posto temo..."

Milan-Palermo, Galliani: "Il Napoli e' davanti ma per il secondo posto temo..."

Ecco le parole dell'amministratore delegato dei rossoneri


Adriano Galliani (Getty Images)
Michele Furlan (Twitter: @MicheleFurlan1)

17/03/2013 19:38

CALCIO MILAN-PALERMO MILAN GALLIANI / MILANO- E' un Adriano Galliani molto soddisfatto quello che si presenta ai microfoni di 'Milan Channel' per commentare la vittoria del suo Milan sul Palermo, firmata da Mario Balotelli.

PALERMO E BARCELLONA- "Oggi contava solo il risultato. C'è stata una reazione diversa rispetto all'eliminazione in Champions League per mano del Barcellona nello scorso anno. Peccato però aver giocato il ritorno di coppa senza Pazzini e Balotelli. Io sono soddisfatto perchè ho visto il 'Camp Nou' impaurito negli ultimi minuti quando abbiamo sfiorato la qualificazione, poi quando ho visto i giudizi generali ho sorriso. Ora pensiamo solo al campionato sperando di centrare la Champions e di non trovare il Barcellona o il Real l'anno prossimo".

I TIFOSI- "I nostri tifosi sono fantastici e ci sostengono da inizio anno quando anche il Siena ci era davanti. Dopo la Fiorentina sono 8 partite che vinciamo in casa: è tanta roba".

DE SCIGLIO E BOATENG- "De Sciglio può ripercorrere le orme di Maldini: come lui è destro e rende al meglio a sinistra. Deve solo mettere qualche chilo in più di muscoli. Boateng sta facendo un ruolo nuovo, con Pazzini e Balotelli centravanti ed El Shaarawy sull'esterno sinistro lui sta facendo l'ala atipica e lo sta facendo con grande caparbietà. Deve registrare alcuni movimenti con Abate, ma ci penserà Allegri a coordinarli. Oggi pensavo che avremmo potuto allungare vista l'alternanza dei risultati di Napoli e Fiorentina".

BERLUSCONI E MERCATO- "Ho sentito il presidente Berlusconi, che si è ripreso ed è molto attento alla politica, ma è molto determinato e concentrato. Sul mercato arriveranno dei centrocampisti: De Jong che recuperererà e Saponara, oltre a Cristante e siamo a posto così".

LOTTA PER IL SECONDO POSTO- "Il Milan sta facendo un campionato da prima della classe da 21 giornate anche se la Juventus sta facendo un torneo esaltante. Per il secondo posto temo la Fiorentina: gioca un gran calcio ed hanno un calendario favorevole avendo Milan e Roma in casa. Il Napoli è davanti a noi e chi ha più punti è avvantaggiato. Certo che vincere 8 gare casalinghe è tanta roba e la nona sarà proprio con i partenopei".

 




Commenta con Facebook