• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Milan > VIDEO - Milan-Palermo, Allegri: "Balotelli qui ha l'occasione piu' importante. El Shaar

VIDEO - Milan-Palermo, Allegri: "Balotelli qui ha l'occasione piu' importante. El Shaarawy..."

Il tecnico livornese si e' rivelato molto tranquillo dopo la vittoria della sua squadra


Massimiliano Allegri (Getty Images)
Michele Furlan (Twitter: @MicheleFurlan1)

17/03/2013 18:21

CALCIO SERIE A PALERMO-MILAN ALLEGRI BALOTELLI / MILANO- E' un Massimiliano Allegri molto sereno quello che si presenta ai microfoni di 'Sky Sport' dopo la vittoria del suo Milan sul Palermo (un 2-0 firmato da Balotelli con una doppietta). Il tecnico livornese ha cominciato parlando proprio del suo numero 45: "Balotelli è molto sereno, ha trovato un gruppo e un'occasione importante per lui. Per la prima volta gioca da protagonista, si è integrato molto bene in una rosa ricca di giovani. Credo che sia un ottimo professionista, ha tanta voglia di migliorare e di mettersi in gioco. Nonostante i 6-7 anni che ha già sulle spalle nel calcio che conta, questa è la sua occasione più importante per esprimere le proprie eccezionali qualità".

PALERMO - "Le partite non sono mai semplici: venivamo dalla trasferta di Barcellona, avevamo fatica nelle gambe. Dovevamo gestire meglio il pallone dopo il vantaggio, essere maggiormente sicuri. Abbiamo sprecato molte energie per rincorrerli, specialmente nel primo tempo".

EL SHAARAWY - "Sta facendo una stagione straordinaria, che nessuno poteva immaginare ad inizio campionato. E' normale che possa avere un calo di rendimento, ma oggi ha disputato una buona partita, sfiorando il gol nel primo tempo. L'ho sostituito per inserire forze fresche, dovevo scegliere tra lui e Boateng, ma non c'è assolutamente nessun problema: deve rimanere sereno, sta facendo benissimo. Deve pensare solo a migliorarsi, come tutti".

SOSTITUZIONI - "E' normale che debba scegliere chi lasciare fuori ed è normale che qualcuno sia arrabbiato. Niang partendo dalla panchina ha servito l'assist del 2-0. Ora noi dobbiamo concentrarci su un obiettivo che era impensabile a inizio stagione".

BARCELLONA - "Potevamo segnare con Niang e Robinho, ma siamo stati eliminati e bisogna accettarlo: è andata avanti la squadra più forte, con molto dispiacere. Parlarne è inutile".

 




Commenta con Facebook