Breaking News
© Getty Images

Calciomercato Milan, Galliani incontra Ancelotti: ecco la squadra del futuro

L'Ad rossonero illusterà al tecnico il piano per i prossimi tre anni

CALCIOMERCATO MILAN GALLIANI ANCELOTTI BERLUSCONI/ ROMA - Il Milan tenta il tutto per tutto per riportare a casa Carlo Ancelotti. Il tecnico italiano è ormai in rotta di collisione con il Real Madrid che lo sta scaricando nonostante nemmeno un anno fa, fu lui l'artfice della 'Decima' Champions League vinta dai 'Blancos'. Il presidente Florentino Perez ha dato a Carletto il ben servito, permettendo così ai rossoneri di iniziare la corte serratissima all'eroe delle Champions di Manchester e Atene. Come riAl portato dall'edizione odierna de 'La Gazzetta dello Sport', se nelle prossime 48 ore verrà ufficializzato il divorzio tra il Real Madrid e Ancelotti, Adriano Galliani partirà subito in missione per illustrare all'allenatore il piano triennale ideato da Silvio Berlusconi.

MERCATO - Più che l'aspetto economico del suo contratto, per convincere Ancelotti ci vorranno delle garanzie tecniche. Al momento, il sogno di Berlusconi di vedere un Milan tutto (o quasi) italiano, prevede la permanenza di pochi 'big' stranieri:  Diego Lopez, Menez e Honda. Il resto, da de Jong ad Alex passando per Zapata, Essien e Muntari, saranno liberi di trovarsi una sistemazione. Nessun problema per gli 'azzurri' Montolivo, Poli e Bonaventura, ai quali potrebbero aggiungersi Bertolacci e José Mauri (straniero sì ma di ottime prospettive) per poi puntare a qualche nome più suggestivo. Quello lo farà Ancelotti: se arriva al Milan, un colpo a sorpresa è sempre dietro l'angolo.

Mercato   Milan   Roma
Calciomercato Milan, sogno Nainggolan: la situazione
Per il centrocampista belga della Roma bisogna battere una folta concorrenza
Mercato   Milan   Lazio
Calciomercato Milan, Tare: "Keita-Biglia? I matrimoni si fanno in due"
Il dirigente della Lazio ha parlato dei due calciatori accostati ai rossoneri
Mercato   Milan   Lazio
Calciomercato Milan, missione a Roma per Biglia e Keita
Fassone e Mirabelli incontreranno i dirigenti della Lazio