• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Europa league > Europa League, Inter-Tottenham 4-1 dts (and. 0-3): ad un passo dal sogno

Europa League, Inter-Tottenham 4-1 dts (and. 0-3): ad un passo dal sogno

I nerazzurri giovano una partita pazzesca, ma il gol di Adebayor rovina tutto


Antonio Cassano (Getty Images)
Mattia Boscaro

14/03/2013 22:32

INTER TOTTENHAM EUROPA LEAGUE / MILANO - La fiducia nei confronti dell'Inter nell'immdiata vigilia della sfida di ritorno con il Tottenham era vicina allo zero. Tre gol agli autentici dominatori della gara d'andata sembravano impossibili, sopratutto dopo la gara persa a San Siro con il Bologna. L'Inter però è 'pazza' e il ritorno degli ottavi di Europa League diventano un vero e proprio show nerazzurro. La gara è aperta da Cassano, che dopo aver perso un paio di occasioni davanti a Friedel lo batte con un bel colpo di testa su cross di Palacio. Gli inglesi vanno in confusione e gli uomini di Stramaccioni ne approfittano: nella ripresa Palacio con un destro a giro batte il portiere americano e il sogno inzia a diventare realtà. Ad un quarto d'ora i fantasmi del Tottenham diventano realtà, con la punizione di Cassano deviata da Gallas che finisce in rete. La rimonta è compiuta, ma Cambiasso a qualche secondo dal fischio finale ha l'occasione per chiudere il discorso, spedendo però con il sinistro a lato.

SUPPLEMENTARI - Il Tottenham però riparte con più piglio e va vicino al gol in due circostanze con Vertonghen e Gallas. Gli 'Spurs' trovano la rete che spezza i sogni nerazzurri con Adebayor, che in allungo batte Handanovic. L'Inter però è in una di quelle serate da ricordare: Ricky Alvarez, uno dei più contestati dal pubblico di casa batte Friedel a 11 minuti dal termine. Nel finale però il Tottenham tiene ed ai quarti vanno gli uomini di Villas Boas.




Commenta con Facebook