• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Dai campi > PAGELLE E TABELLINO DI BAYERN MONACO-ARSENAL

PAGELLE E TABELLINO DI BAYERN MONACO-ARSENAL

Giroud e Koscielny spaventano il Bayern. L’Arsenal ci prova, ma passano i bavaresi.


Lahm e Mueller (Getty Images)
Lorenzo Polimanti

14/03/2013 00:02

 

PAGELLE E TABELLINO DI BAYERN MONACO-ARSENAL / MONACO DI BAVIERA (Germania) –Pronti, via: vantaggio Arsenal. I ‘Gunners’ mettono subito pressione al Bayern con il gol di Giroud poi, però, non pungono più ed i bavaresi controllano abilmente l’incontro forti del 3 a 1 dell’andata. Koscielny, autore di una grandissima prestazione, accende le speranze inglesi nel finale, ma non basta. In un Bayern spento, si salvano Lahm e Muller, mentre sono insufficienti le prove di Javi Martinez e Mandzukic. Tra gli ospiti, bene anche Jenkinson e Gibbs, mentre Walcott serve l’assist e poi scompare.

 

BAYERN MONACO

 

Neuer 5,5 – Incolpevole sul primo gol, meno preciso sul secondo. Per il resto della gara è uno dei tanti spettatori.

 

Lahm 6,5 – In costante proiezione offensiva, entra praticamente in ogni azione del Bayern. Non sbaglia un pallone ed è sempre prezioso per la manovra bavarese in entrambe le fasi.

 

Van Buyten 6 – L’Arsenal punge poco e si limita a controllare un Giroud spento.

 

Dante 6,5 – Sempre bravo con i piedi a far partire l’azione, non ha troppo da fare dietro ed è libero di far girar palla a partire dalla difesa. Bravo anche di testa con diversi buoni interventi.

 

Alaba 5,5 – Tiene bene su Walcott e non deve lavorare più di tanto. Poi soffre Jenkinson e, soprattutto, Chamberlain.

 

Luiz Gustavo 5,5 – Prova a dare sostanza al centrocampo bavarese. Abbastanza bene dietro, mentre in avanti sbaglia l’unica buona opportunità che gli si presenta.

 

Javi Martinez 5 – Si mette in mostra solamente per un tiro sbilenco nella prima frazione. Nella ripresa recupera qualche pallone, ma spesso si perde tra i centrocampisti dell’Arsenal e sul gol di  Koscielny si fa anticipare colpevolmente di testa.

 

Muller 6,5 – Molto pericoloso negli inserimenti, prova a scardinare la difesa avversaria anche con qualche tiro da fuori. Sempre prezioso con la palla tra i piedi. Gli manca solo il gol.

 

Kroos 5,5 – Qualche conclusione insidiosa dalla distanza e poco più. Prova a svariare sul fronte offensivo, ma senza pungere più di tanto. Dal 80’ Tymoshchuk s.v. -

 

Robben 5,5 – Dopo un primo tempo anonimo, comincia ad incidere nella ripresa, ma è troppo egoista in un paio di occasioni ed avrebbe la palla dell’1 a 1 che , pressato, sbaglia a tu per tu con il portiere.

 

Mandzukic 5 – Si muove molto provando a pressare i difensori avversari, ma riceve pochissimi palloni ed in zona offensiva non combina quasi nulla. Dal 72’ Gomez 5 – Entra in una situazione sicuramente non facile. Non ha il tempo di toccare un pallone in avanti ed è costretto a sacrificarsi in difesa.

 

All. Heynckes 5,5 Non è il solito Bayern che fa la partita e schiaccia gli avversari. In avanti combina poco e negli ultimi minuti rischia la clamorosa eliminazione.

 

ARSENAL

 

Fabianski 6,5 – Non arrivano particolari pericoli dalle sue parti, ma quando viene chiamato in causa è sempre preciso e sicuro.

 

Jenkinson 6,5 – Sempre attento in copertura, tiene bene anche contro un avversario come Robben battendolo sulla corsa e con il fisico. Si butta in avanti nel forcing finale, ma non riesce a sfondare.


Mertesacker 6 – Sicuramente meno insuperabile del proprio compagno di reparto. Macchinoso in un paio di occasioni, non concede tantissimo agli avversari, ma rischia il pasticcio con un intervento approssimativo nel primo tempo.


Koscielny 7,5 – Solida prestazione difensiva senza sbavature. Eclissa Mandzukic e limita tutti gli avversari che passano dalle sue parti. Con un gran gol di testa, poi, spaventa il Bayern nei minuti finali meritandosi la palma di migliore in campo.


Gibbs 6,5 – Molto attento in copertura, prova anche a scardinare la difesa avversaria con qualche interessante sortita offensiva soprattutto nel finale.

 

Ramsey 5,5 – Un buon avvio generoso a fare da collante tra il reparto offensivo ed il centrocampo. Poi cala piano piano fino a spegnersi. Dal 71’ Gervinho 6 – Si mette in mostra con un buon numero in area di rigore che finisce fuori di poco. Prova a dare sfogo sulle fasce ai suoi compagni, ma ha pochi minuti a disposizione.


Arteta 6 – Si muove molto in mezzo al campo giocando una gran quantità di palloni. Un paio di errori pericolosi, ma prestazione sufficiente nel complesso.

 

Walcott 5,5 – Un bell’assist per il gol di Giroud, un altro cross pericoloso e poi il nulla. L’Arsenal lo cerca poco sulla fascia e lui non fa granché per entrare nel vivo del gioco. Dal 71’ Chamberlain 6 – Partecipa di più al gioco e mette in difficoltà Alaba con la sua velocità.

 

Rosicky 6 – Qualche errorino di troppo nei passaggi nella zona calda del campo, ma si dà parecchio da fare aiutando la squadra in entrambe le fasi di gioco.

 

Cazorla 6 – Prezioso nel primo tempo quando, accentrandosi, crea la superiorità numerica in mezzo al campo. Qualche minuto di pausa in avvio di ripresa, poi, prova ad entrare nel vivo dell’azione senza però pungere come vorrebbe.

 

Giroud 5,5 – Si fa trovare prontissimo dopo 3 minuti siglando il gol che spaventa il Bayern. Poi, però, non partecipa più all’azione e sbaglia i pochi palloni che riceve.

 

All. Wenger 6,5 – La partita si mette sui binari giusti con la rete di Giroud, poi però il ritmo cala e l’Arsenal combina poco. Le sostituzioni ravvivano i ‘Gunners’ ed accendono le speranze di rimonta inglesi.

 

Arbitro: Kralovec 6,5 – Nel primo tempo fischia pochissimo, mentre la ripresa è più spezzettata. Buona direzione senza sbavature. Tanti cartellini gialli, ma tutti giusti. Meno bene, invece, il suo collaboratore che al 55’ sbandiera un fuorigioco inesistente con Walcott lanciato da solo contro il portiere del Bayern.

 

TABELLINO

 

BAYERN MONACO-ARSENAL 0-2

 

BAYERN MONACO (4-2-3-1): Neuer; Lahm, Van Buyten, Dante, Alaba; Luiz Gustavo, Javi Martinez; Muller, Kroos, Robben; Mandzukic (72’ Gomez). All.: Heynckes.

 

ARSENAL (4-2-3-1): Fabianski; Jenkinson, Mertesacker, Koscielny, Gibbs; Ramsey (71’ Gervinho), Arteta; Walcott (71’ Chamberlain), Rosicky, Cazorla; Giroud. All.: Wenger.

 

Arbitro: Kralovec

 

Marcatori: 3’ Giroud (Ars), 85‘ Koscielny (Ars)

 

Ammoniti: Gibbs (Ars), Lahm (Bay), Rosicky (Ars), Giroud (Ars), Mertesacker (Ars), Javi Martinez (Bay), Cazorla (Ars), Koscielny (Ars), Gomez (Bay)

 

Espulsi:

 

 




Commenta con Facebook