• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Pescara > Pescara, Sebastiani denuncia: "Voglio la moviola in campo". E su Zeman...

Pescara, Sebastiani denuncia: "Voglio la moviola in campo". E su Zeman...

Pesante sfogo da parte del presidente degli abruzzesi


Daniele Sebastiani (Getty Images)
Silvio Frantellizzi

13/03/2013 18:20

CALCIOMERCATO PESCARA SEBASTIANI ZEMAN/ ROMA - Daniele Sebastiani non ci sta: il presidente del Pescara, stufo delle critiche piovute nei suoi confronti, interviene in conferenza stampa per rispondere ai detrattori, invocando anche maggiore tutela in campo arbitrale. "Noi a luglio abbiamo fatto delle scelte dettate dalla volontà di investire per il futuro del Pescara - ha dichiarato Sebastiani - purtroppo qui non ci sono né Moratti né Agnelli, abbiamo cercato di fare il meglio che potevamo".

ARBITRI - "Noi chiediamo maggiore rispetto dalla classe arbitrale, a calcio si gioca anche con i rigori giusti e le espulsioni. Le squadre più piccole non vengono aiutate, c'è una sudditanza psicologica perché è più facile assegnare un rigore alla Juventus piuttosto che al Pescara".

MOVIOLA IN CAMPO - "Avere cinque arbitri in campo non ha alcun senso. Anche l'anno scorso siamo stati penalizzati, senza errori avremmo vinto il campionato con dieci partite di anticipo. Nessuno vuole la moviola in campo ma la vedo come unica soluzione per migliorare le cose".

ZEMAN - "L'ambiente si è allontanato ad inizio stagione, invece di tifare il Pescara tutti hanno iniziato a parlare dell'addio di Zeman, dei 50 milioni incassati dalle cessioni. Questa città vive di ricordi ma io preferisco guardare al futuro: basta pensare a Galeone e a Zeman, bisogna pensare solo al futuro".




Commenta con Facebook