Breaking News
© Getty Images

Calcioscommesse, Tommasi: "Un rischio quotare gare dilettanti"

Il presidente dell'Aic ha commentato l'ultimo scandalo del nostro calcio

CALCIOSCOMMESSE TOMMASI DILETTANTI / ROMA - Un errore aprire le scommesse al mondo dei dilettanti: è il parere di Damiano Tommasi, presidente dell'Assocalciatori. Commentando il nuovo scandalo calcioscommesse, il numero uno dei calciatori italiani, come riportato da 'ansa.it', ha affermato: "E' stato un rischio quotare le gare dei dilettanti: ci sono oltre 160 squadre e le partite non essendo trasmesse sono difficili da controllare. Il mondo del calcio è allettante per chi persegue il malaffare. Serve chiarezza il prima possibile". 

B.D.S.

 

Lega PRO   Milan