• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Dai campi > PAGELLE E TABELLINO DI BARCELLONA-MILAN

PAGELLE E TABELLINO DI BARCELLONA-MILAN

Troppo Barca per i rossoneri. Messi e compagni dimostrano di essere ancora i piu' forti


Messi guida la rimonta del Barcellona (Getty Images)
Stefano Carnevali

12/03/2013 23:41

 

PAGELLE E TABELLINO DI BARCELLONA-MILAN / BARCELLONA (Spagna) - C'è troppo Barcellona per il giovane e ricostruito Milan. Finisce 4-0 con le speranze rossonere che si infrangono sul palo di Niang. Straordinari Messi e Iniesta. Bene Xavi e Busquets. Nel Barça stecca solo Pedro. Il Milan prova ad aggrapparsi a Montolivo e Boateng ma non riesce mai a tenere la gara in vero equilibrio. Soffre soprattutto il settore centrale del campo.

 

BARCELLONA

Valdes 6 - Poco impegnato e graziato dal palo sulla conclusione di Niang.

Dani Alves 6 - Spinge con continuità ma con meno qualità rispetto al recente passato. Limitato da Constant.

Piquè 6,5 - Passeggia su Niang meno su Boateng. Ma è comunque una serata piuttosto tranquilla.

Mascherano 6 - Croce - quando 'buca' su Niang in occasione del palo rossonero - e delizia - quando innesca con un grande anticipo l'azione del terzo gol catalano. Dal 77' Puyol SV -. 

Jordi Alba 7 - E' a lungo  tra i meno convincenti dei suoi. Pecca spesso di scarsa precisione. Ma si riscatta nel finale: fondamentale chiusura, a 10' dalla fine, su Robinho. e fimra personale sul quarto gol del Barça.

Xavi 7 - Non è sempre nel vivo dell'azione, ma tra i suoi piedi la palla è sempre in cassaforte.

Busquets 7 - Spesso sottostimato dal punto di vista tecnico, stasera si dimostra utile - oltre che a protezione della difesa - anche in fase di impostazione.

Iniesta 8 - E' uomo chiave secondo solo a Messi: tocca un'infinità di palloni e non ne spreca nemmeno uno. Anzi: inventa sempre giocate utili alla causa.

Pedro 5,5 - Il più deludente del Barcellona. E' vero che fa tantissimo movimento, ma palla al piede è sempre molto incerto. 83' Adriano SV -.

Villa 6,5 - E' lui a occupare la zona centrale dell'attacco, più di Messi. Al servizio di Messi, si occupa sostanzialmente di creare spazi per l'argentino. Ma quando ha la palla buona non perdona. Dal 75' Sanchez 6 - Non entra bene in partita ma conduce un grande contropiede nell'azione del 4-0.

Messi 8 - Primi gol su azione contro una squadra italiana. La prima rete è bellissima e importantissima, visto che arriva dopo solo 5'. Si accende un'altra volta a ridosso dell'intervallo e firma il secondo gol del Barça. In mezzo ci mette tante accelerazioni che non producono grandissimi risultati ma che metteno sempre apprensione alla difesa rossonera.

All: Roura 7,5 - Il Barcellona gioca alla grande. Altro che squadra finita. Favoriti dall'enormità del Camp Nou, i catalani giocano con ritmo altissimo e grande precisione, mettendo il Milan davvero sotto. Qualche affanno solo nel finale.

 

MILAN

Abbiati 7 - Gol del Barcellona tutti imprendibili. Gran parata - con l'assistenza della traversa - su Iniesta. Si ripete su Xavi al 17'. 

Abate 5,5 - Dalla sua parte il Barcellona combina poco: Pedro non è in serata e Jordi Alba non fa la differenza. Nessuna speranza di proiezioni offensive. Spinge nell'assalto finale ma male.

Mexes 5,5 - Tiene fin che può. Ma evidentemente non basta.

Zapata 5 - Accerchiato e frastornato, non ripete la gara impeccabile dell'andata.

Constant 5,5 - Gioca un buon primo tempo. Messi si allarga spesso dalle sue parti e Dani Alves è tra i catalani più intraprendenti ma lui è sempre attento. Pecca, ma è comprensibile, in fase di spinta. Drammatico, però, il 'buco' con cui manda in porta Villa per il 3-0.

Flamini 5,5 - Partita di grande impegno. La sua corsa è importante in più occasioni però non riesce a fare la differenza. Dal 75' Bojan 6 - Entra con buon passo e crea una grande occasione a 10' dalla fine.

Ambrosini 5 - Il fortino non è impermeabile come all'andata e il vecchio capitano, anche se stringe i denti, arranca non poco. Dal 61' Muntari 5 - Cerca di recuperare e rilanciare, ma con scarsi risultati. 

Montolivo 6 - E' l'unico rossonero a cercare di gestire la palla con calma. Ma i catalani lo sanno ed è lui che aggrediscono maggiormente. E' comunque l'unico - pallido - faro nella buia notte del Milan.

Boateng 6 - Parte a destra, ma ha licenza di accentrarsi sulla trequarti. Ispirato, è sempre protagonista nelle sporadiche offensive del Milan. Successivamente diventa lui il 'finto 9' dei rossoneri. Cala evidentemente nel finale.

Niang 5 - E' lui il 'finto 9' scelto da Allegri. Fa molta fatica: non riesce mai a fare da punto di riferimento avanzato. Nel finale del primo tempo, Allegri lo sposta largo a destra. Ha una clamorosa occasione poco prima del 2-0 del Barcellona, ma coglie il palo con Valdes battuto. Dopo di che crescono le sue insicurezze. Dal 61' Robinho 5 - Un po' di personalità in più rispetto a Niang, ma niente guizzo giusto. Si fa chiudere da Jordi Alba nel finale e innesca goffamente l'azione del quarto gol catalano.

El Shaarawy 5 - Grande abnegazione soprattutto in ripiegamento. Si sfianca in copertura e risulta così meno lucido davanti. Scompare nel secondo tempo.

All: Allegri 5 - La squadra è costruita giustamente. E corretta nelle sue imperfezioni con prontezza (Niang spostato presto a destra). Ma al 'Camp Nou' è davvero difficile. Soprattutto guidando un gruppo così giovane. Non c'è l'intensità giusta, però. E il cambio di ritmo non arriva mai. 

 

Arbitro: Kassai (Ungheria) 6 - Dubbi per un contatto tra Pedro e Abate dopo 11' e per il giallo a Boateng. Per il resto è sempre molto vicino all'azione e tiene bene la gara. Dubbi per il fuorigioco di Sanchez nel finale. Di certo manca il successivo giallo al cileno.

 

BARCELLONA - MILAN 4-0

BARCELLONA (4-3-3):  Valdes; D. Alves, Piquè, Mascherano (77' Puyol), J. Alba; Xavi, Busquets, Iniesta; Pedro (83' Adriano), Messi, Villa (75' Sanchez). All: Roura.

MILAN (4-3-3): Abbiati; Abate, Zapata, Mexes, Constant; Flamini (75' Bojan), Ambrosini (61' Muntari), Montolivo; Boateng, Niang (61' Robinho), El Shaarawy. All: Allegri.

Arbitro: Kassai (Ung)

Marcatori: 5', 39' Messi, 55' Villa, 91' J. Alba (B)

Ammoniti: 23' Boateng, 45'+1' Flamini, 54' Mexes (M); 41' Pedro (B)

Espulsi:

Note:

 

 




Commenta con Facebook