• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Milan > Barcellona-Milan, Ambrosini: "Col coltello tra i denti. Punto sui nostri giovani"

Barcellona-Milan, Ambrosini: "Col coltello tra i denti. Punto sui nostri giovani"

Il capitano rossonero parla alla vigilia della delicata trasferta contro i catalani


Massimo Ambrosini (Getty Images)

11/03/2013 19:47

BARCELLONA MILAN AMBROSINI CONFERENZA STAMPA / BARCELLONA (Spagna) - Massimo Ambrosini interviene in conferenza stampa alla vigilia di Barcellona-Milan. Queste le dichiarazioni del capitano rossonero: "Non dobbiamo ripetere quanto successo l'anno scorso con l'Arsenal: dopo un 4-0 all'andata abbiamo rischiato di essere eliminati al ritorno. Abbiamo tanto da perdere, ma anche tanto da guadagnare. Giocare in questo stadio è particolare, però abbiamo calciatori con una discreta esperienza nel campionato italiano: indubbiamente per i giovani giocare qui non è semplicissimo, ma chi vuole diventare un grande calciatore deve passare queste esperienze e patirne un po' le conseguenze, speriamo non troppo. I nostri giovani, inoltre, a dispetto dell'età sono molto smaliziati".

INTENSITA' E... ARMI - "Dobbiamo ripetere l'intensità della gara d'andata: sarà fondamentale, perché il Barcellona tiene in mano il gioco. L'arma che hai è contrastarli in maniera decisa, ma non si può fare solo quello, perché altrimenti prima o poi qualcosa succede. Una partita come questa non può che essere affrontata col coltello tra i denti. I calci di rigore un'eventualità? Si provano sempre, anche prima di un torneo estivo..."

M.T.




Commenta con Facebook