• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > News > IL PAGELLONE DI CALCIOMERCATO.IT: Amauri travolgente, De Sanctis impallinato

IL PAGELLONE DI CALCIOMERCATO.IT: Amauri travolgente, De Sanctis impallinato

Top e Flop della 28esima giornata di Serie A, secondo i voti dei nostri inviati


Amauri hat trick (Getty Images)
Emiliano Forte

11/03/2013 08:54

PAGELLONE, AMAURI DE SANCTIS / MILANO - Fa rumore la sconfitta del Napoli sul campo del Chievo Verona che rischia di diventare davvero pesante in chiave scudetto. Protagonisti della gara, in senso opposto, i due portieri. Se da un lato troviamo un De Sanctis tutt'altro che impeccabile sui gol subiti dagli azzurri, dall'altro spiccano le parate spettacolari e decisive di Puggioni che riesce a neutralizzare ogni tentativo di uno spento Cavani. Grandi protagonisti di giornata l'italo-brasiliano del Parma Amauri, e l'attaccante del Cagliari Ibarbo, capaci di mettere a segno addirittura tre gol a testa.


TOP


5.Perez (Bologna) – Grande dinamismo e presenza costante in mediana che finisce col diventare una zona di sua proprietà. Non contento, confeziona anche l'assist per il gol da tre punti di Gilardino. Cervello e polmoni a servizio dei compagni. Prezioso. VOTO 7

4.Borja Valero (Fiorentina) – Gioca palloni con grande continuità e con qualità eccelsa. La finta che permette a Jovetic di mirare l'angolino e trafiggere Marchetti è di quelle che possono decidere le sorti di una partita. Illuminante. VOTO 7,5

3.Puggioni (Chievo) – Praticamente perfetto; para tutto il possibile e di più, compreso il rigore calciato da Cavani. Riflesso felino. VOTO 8

2.Ibarbo (Cagliari) – Gara da incorniciare per l'attaccante colombiano che mette a letteralmente a soqquadro la difesa blucerchiata con la sua rapidità e i suoi inserimenti. Firma il tris che fa sorridere il Cagliari, ancora costretto disputare una gara a porte chiuse nel suo stadio. Scheggia impazzita. VOTO 8

1.Amauri (Parma) – Giganteggia in lungo e in largo durante la partita; a tratti sembra di rivedere lo scatenato Amauri dei tempi di Palermo. Sotto porta diventa addirittura micidiale nella ripresa quando firma una tripletta. Devastante. VOTO 8,5



FLOP

5.Pereira (Inter) – Si propone poco e quando lo fa finisce spesso e volentieri col perdere palla. Irritante. VOTO 5

4.Ederson (Lazio) – Deludente la prova del centrocampista brasiliano che Petkovic, giustamente, decide di sostituire dopo i primi 45 minuti. Innocuo. VOTO 5

3.Cavani (Napoli) – 'El Matador' nell'ultimo periodo sembra soffrire oltre il calo di forma anche il peso delle partite vissute senza la gioia del gol. Ha bisogno di sbloccarsi per ritrovare se stesso e per riprendersi il Napoli. Malinconico. VOTO 4,5

2.Gargano (Inter) – L'uruguaiano non entra mai in partita e sbaglia una quantità enorme di palloni. Perde in maniera netta ed inequivocabile il duello con il connazionale Perez. Confusionario. VOTO 4

1.De Sanctis (Napoli) – Simbolo della giornata no del Napoli di Mazzarri; non è esente da colpe in occasione dei due gol messi a segno dal Chievo. Poco reattivo soprattutto sul tiro, tutt'altro che irresistibile, di Thereau che vale il 2-0 per i clivensi. Distratto. VOTO 4

 




Commenta con Facebook