• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Dai campi > PAGELLE E TABELLINO DI LAZIO-FIORENTINA

PAGELLE E TABELLINO DI LAZIO-FIORENTINA

Borja Valero illumina ed il tridente viola incanta. La Lazio non punge e la Fiorentina vola.


Stevan Jovetic (Getty Images)
Lorenzo Polimanti

11/03/2013 00:08

 

PAGELLE E TABELLINO DI LAZIO-FIORENTINA / LAZIO – Spettacolo viola all''Olimpico'.La Fiorentina di Montella gioca alla grande, convince e, soprattutto, vince. I toscani divertono trascinati da un super Borja Valero ed un tridente spettacolare. Inter e Lazio scavalcate: la Champions è a soli tre punti. Hernanes, Ledesma ed Ederson non si vedono in un centrocampo dove domina Pizarro. Male anche Kozak, tra i biancocelesti si salvano solo Lulic, Dias e Onazi.

 

LAZIO

 

Marchetti 5,5 – Attento in un paio di occasioni, non può nulla sul tiro perfetto di Jovetic che vale l'1 a 0, mentre non è impeccabile sulla punizione di Ljajic che sembra tutt'altro che irresistibile.

 

Pereirinha 5 – Mostra le sue qualità in proiezione offensiva in un paio di occasioni, ma nella prima frazione non riesce a contenere Pasqual e le azioni più pericolose della Fiorentina arrivano tutte dalla sua parte.

 

Cana 5,5 – Prova a fare quel che può in mezzo agli attaccanti scatenati della Fiorentina. Bene con il fisico, in difficoltà quando viene puntato.

 

Dias 6 – Un paio di buoni interventi ed una grandissima chiusura su Cuadrado nel primo tempo. Prova anche a farsi vedere in avanti, ma non riesce a sfondare.

 

Radu 5,5 – Tiene bene nella prima frazione, ma poi cresce Cuadrado e cala come tutta la Lazio.

 

Ederson 5 – Molto in difficoltà schierato sulla fascia, prova qualche giocata quando viene spostato dietro alla punta, ma non combina praticamente nulla. Impalpabile. Dal 45' Kozak 5 – Arrivano pochissimi palloni giocabili e fa davvero poco tra i due difensori viola.

 

Gonzalez 5,5 – Prova a metterci la solita cattiveria e grinta, ma non basta per fermare la Fiorentina di questa sera.

 

Ledesma 5 – Si perde in mezzo al centrocampo degli avversari e non riesce a dirigere la manovra come dovrebbe. La qualità, stasera, sta tutta dall'altra parte. Dal 68' Mauri 5,5 – Prova a dare la scossa alla squadra senza però riuscire a pungere.


Hernanes 5 – Tocca pochissimi palloni e si mette in mostra solamente per un brutto fallo di frustrazione ed un calcio di punizione insidioso appena prima di uscire. Anonimo. Dal 56' Onazi 6 – Entra con intensità provando a scuotere i suoi ed impensierisce Viviano con un tiro dalla lunga distanza.

 

Lulic 6,5 – Il vantaggio viola sembra risvegliarlo dopo un avvio trascorso un po' in ombra. Suona la carica negli ultimi minuti del primo tempo, crea diversi pericoli ed è l'unico a non mollare fino alla fine.

 

Floccari 5,5 – Dopo un avvio vivace e generoso, cala come il resto della squadra. Prova diverse volte il tiro, ma non è la sua miglior serata.

 

All. Petkovic 5  Prova a mischiare le carte, ma la Fiorentina di stasera sembra una macchina perfetta. Giusti, sulla carta, i cambi, ma non portano i frutti sperati.

 

FIORENTINA

 

Viviano 6,5 – Tanti minuti passati da spettatore, poi partecipa alla festa con una parata su Floccari ed un grande intervento nel finale.

 

Tomovic 5,5 – In avanti non si vede mai e dietro è attento, ma Lulic lo mette molto in difficoltà in diverse occasioni.

 

Rodriguez 6,5 – Un paio di errori in fase di impostazione, ma in difesa alza il muro e la Lazio non preoccupa più di tanto.


Savic 6,5 – Prende tutti i palloni di testa e disinnesca Kozak e Floccari senza troppi problemi.

 

Pasqual 6,5 – Domina la fascia per larghi tratti del primo tempo e poi si limita a difendere quando il risultato è acquisito.

 

Migliaccio 6,5 – Mette tutta la quantità che serve in un centrocampo dai piedi d'oro.

 

Pizarro 7 – Qualche piccola sbavatura in avvio, ma poi cresce ed il centrocampo diventa esclusivamente di sua proprietà. Regia d'alta qualità.


Borja Valero 7,5 – E' ovunque. Dalla mediana alla trequarti offensiva illumina l'Olimpico con classe e tanti numeri ed il velo che propizia la rete di Jovetic è geniale. Tecnicamente superlativo. Il migliore. Dal 87' Sissoko s.v. -

 

Cuadrado 6,5 – Velocità incredibile e dribbling secchi e precisi. Forse un po' troppo egoista in un paio di occasioni. Dal 85' Romulo s.v. -

 

Jovetic 7 – Segna alla prima palla buona e poi gioca alla grande facendo da sponda in un attacco che gira alla perfezione.


Ljajic 7 – Molto mobile, vivace e pericoloso. Serve l'assist per il vantaggio di Jovetic ed il gol su punizione è la ciliegina a coronamento di una grande prestazione. Dal 66' Llama 5 – L'unica nota stonata in una Fiorentina altrimenti perfetta. Completamente fuori dalla manovra.

 

All. Montella 7 – Concede solo qualche minuto alla Lazio, per il resto i viola incantano. Qualità incredibile nel palleggio e dimostrazione di forza assoluta.

 

Arbitro: Gervasoni 6,5 – Tutti giusti i cartellini mostrati, anche se forse andavano ammoniti anche Dias e Gonzalo Rodriguez dopo dei contatti piuttosto accesi in area di rigore. Buona direzione di gara.

 

TABELLINO

 

LAZIO-FIORENTINA 0-2

 

LAZIO (4-5-1): Marchetti; Pereirinha, Cana, Dias, Radu; Ederson (45' Kozak), Gonzalez, Ledesma (68' Mauri), Hernanes (56' Onazi), Lulic; Floccari. All.: Petkovic

 

FIORENTINA (4-3-3): Viviano; Tomovic, Rodriguez, Savic, Pasqual; Migliaccio, Pizarro, Borja Valero (87' Sissoko); Cuadrado (85' Romulo), Jovetic, Ljajic (66' Llama). All.: Montella

 

Arbitro: Gervasoni

 

Marcatori: 19' Jovetic (Fio), 49' Ljajic (Fio)

 

Ammoniti: Hernanes (Laz), Dias (Laz), Gonzalez (Laz), Cana (Laz), Romulo (Fio)

 

Espulsi: 

 




Commenta con Facebook