• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Milan > Barcellona-Milan, dubbi in attacco: al posto di Pazzini giochera'...

Barcellona-Milan, dubbi in attacco: al posto di Pazzini giochera'...

Allegri deve fare i conti con le condizioni del 'Pazzo', uscito malconcio dalla trasferta di Genova


Pazzini e El Shaarawy (Getty Images)

09/03/2013 17:42

BARCELLONA MILAN FORMAZIONE PAZZINI/ ROMA - All'indomani del successo ottenuto in casa del Genoa, Massimiliano Allegri deve subito voltare pagina e concentrarsi sull'impegno di Champions League contro il Barcellona. Al 'Camp Nou' il Milan deve assolutamente proteggere il 2-0 inflitto ai blaugrana: per riuscirci, i rossoneri dovranno rendersi protagonisti di una partita attenta, cercando di colpire il Barcellona senza aspettarlo troppo nella propria metà campo. In questo senso, Allegri potrebbe trovarsi a dover fronteggiare un problema legato al reparto offensivo, già orfano di Balotelli, non schierabile in Champions. La punta titolare, Gianpaolo Pazzini, uscito malconcio ieri dalla trasferta di Genova, è in forte dubbio per il match di martedì. Se il 'Pazzo' non dovesse farcela, Allegri potrebbe puntare su Robinho, schierando un tridente senza punti di riferimento formato dal brasiliano, El Shaarawy e Boateng, lo stesso che ha battuto la Juventus a 'San Siro'. In alternativa, spazio a uno tra Bojan e Niang, con il 'Boa' che verrebbe schierato da 'finto nove' al centro dell'attacco. Negli altri reparti, a rischio Mexes, mentre De Sciglio si candida prepotentemente per una maglia da titolare. Questa, la probabile formazione del Milan che scenderebbe in campo al 'Camp Nou' senza Pazzini.

Milan (4-3-3): Abbiati; Abate, Mexes, Zapata, De Sciglio; Flamini, Montolivo, Muntari; Boateng, Robinho, El Shaarawy. All.: Allegri.

S.F.




Commenta con Facebook