• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Sampdoria > Christian Maifredi su Simone Zaza

Christian Maifredi su Simone Zaza

Calciomercato.it ha intervistato l'agente della punta dell'Ascoli, Christian Maifredi


Simone Zaza (Getty Images)
Eleonora Trotta Twitter: @eleonora_trotta

07/03/2013 18:22

CALCIOMERCATO AGENTE ZAZA / ROMA - Non solo il prossimo addio di Icardi. In casa Samp tiene banco anche il mancato rinnovo di Simone Zaza, confermato e raccontato ieri a Calciomercato.it dall'agente della giovane punta Christian Maifredi. "Non rientra nei parametri del club blucerchiato, non penso che riusciremo a trovare l'intesa", le parole del procuratore intercettato anche oggi dalla nostra redazione per approfondire l'excursus tecnico e 'contrattuale' del bomber della serie cadetta:

"Simone è arrivato alla Sampdoria nella stagione 2010-11 grazie a Paratici che lo seguiva e visionava da tempo. Causa soprattutto infortuni, in quell'anno non è riuscito a dare il suo contributo e viene girato così in prestito alla Juve Stabia dove però non era ben visto dal mister Braglia. Grazie quindi alla disponbilità tempestiva dell'ex ds Pasquale Sensibile è stato mandato a Viareggio nella finestra di riparazione. In Toscana ha collezionato 16 presenze e 9 gol ed iniziato il suo percorso di vera maturazione, proseguita poi all'Ascoli. Se oggi abbiamo quindi un calciatore da Serie A, dobbiamo ringraziare soprattutto il direttore Sensibile che ha dato, con il tempo, sempre la giusta valutazione tecnica del giocatore". Da quello che risulta anche alle indiscrezioni di Calciomercato.it, con l'ex ds doriano era previsto infatti il rinnovo dell'intesa..."Avevo un accordo verbale con Pasquale che ci saremmo seduti al tavolo per parlare di un prolungamento. Vista la sintonia tra noi due era facile immaginare un Zaza ancora e a lungo al club doriano", la conclusione di Maifredi a Calciomercato.it.




Commenta con Facebook