Breaking News
© Getty Images

Milan, Galliani: "Il club è al cento per cento di Silvio Berlusconi. Inzaghi..."

L'Ad rossonero: "Vendita di società? Ho firmato un patto di riservatezza"

MILAN ROMA GALLIANI/ MILANO - L'ammiinistratore delegato del Milan Adriano Galliani, è intervenuto ai microfoni di 'Sky Sport' a pochi minuti dall'inizio del match tra i rossoneri e la Roma. Impossibile, per lui, non commentare le voci sulla possibile cessione societaria del club sette volte campione d'Europa: "Nelio Lucas? Non vedo ancora nessuna connessione con Nelio Lucas. Il Milan è ancora fermamente nelle mani di Berlusconi. Vendita della società? Ho firmato un patto di riservatezza e non posso parlare. Ripeto, il Milan è di Silvio Berlusconi, andiamo avnati, non c'è nessuna pausa e nessun interregno. 

RIJKAARD, NESTA E THIAGO SILVA - Dallo studio, Billy Costacurta consiglia a Galliani l'ex allenatore del Barcellona (ed ex centrocampista rossonero) Franck Rijkaard. Galliani risponde così: "Dopo averlo visto lui e Nesta nel match di beneficenza organizzato da Zanetti, mi sono venuti i lucciconi. Thiago Silva? Fa parte degli amori che ci sono stati e finiscono".

INZAGHI - "Il futuro di Inzaghi? Pippo ha un contratto fino al giugno del 2016 e con Berlusconi, non abbiamo ancora preso alcuna decisione e non abbiamo impegni con altri tecnici. Filippo Inzaghi è l'allenatore del Milan fino a prova contraria".

S.F.

Mercato   Milan  
Milan, Raiola: "Donnarumma? Non porto via nessuno a parametro zero"
Milan, Raiola: "Donnarumma? Non porto via nessuno a parametro zero"
Il procuratore del portiere rossonero ha parlato della trattativa in corso col club
Mercato   Milan  
Calciomercato Milan, ultimatum a Donnarumma: spedito in tribuna?
Calciomercato Milan, ultimatum a Donnarumma: spedito in tribuna?
Il portiere potrebbe essere escluso dai titolari in caso di mancato rinnovo
Mercato   Milan  
Calciomercato Milan, sprint Morata ma occhio a... De Gea
Calciomercato Milan, sprint Morata ma occhio a... De Gea
Mourinho non molla la presa e propone uno scambio al Real Madrid