Breaking News
© Getty Images

Napoli, dall'Anderlecht al Dnipro: la maledizione degli arbitri in semifinale

Il fuorigioco non visto ieri fa tornare alla mente l'arbitro Matthewson e la sconfitta con i belgi nel 1977

NAPOLI ANDERLECHT DNIPRO SEMIFINALE / NAPOLI - Quando ieri l'arbitro Moen ha indicato il centrocampo convalidando il gol di Seleznyov, i tifosi del Napoli più attempati non hanno potuto fare a meno di andare indietro nel tempo. Prima di Napoli-Dnipro, infatti, un'altra semifinale di una coppa europea con gli azzurri protagonisti è passata alla storia per gli errori arbitrali. Era l'anno 1977 e il Napoli si giocava l'accesso alla finale della Coppa delle Coppe contro l'Anderlecht: l'andata al 'San Paolo' era finita 1-0 per i partenopei con una rete di Bruscolotti, ma il ritorno passò allo storia come lo 'scippo di Bruxelles'. L'arbitro inglese Matthewson fu, infatti, l'assoluto protagonista (negativo) del match vinto 2-0 dai belgi: prima annullò inspiegabilmente un gol di Speggiorin, poi fermò lo stesso attaccante lanciato a rete per un fuorigioco dubbio. Nel mezzo tutta una serie di decisioni a favore dei padroni di casa che mandarono su tutte le furie i partenopei e lanciarono in finale l'Anderlecht

A distanza di quasi 40 anni la storia sembra ripetersi: dopo una partita condotta all'attacco e dominata in lungo e in largo, il Napoli è stato raggiunto dagli ucraini grazie ad una svista arbitrale. Questa volta però l'errore c'è stato nella partita di andata: la maledizione arbitri in semifinale può essere ancora cancellata, Kiev la formazione di Benitez ha ancora la possibilità di ribaltare il risultato e riscrivere la storia. 

Europa league   Inghilterra   Spagna
Europa League, Ajax-Manchester United: formazioni diretta tv e mercato
'Lancieri' e 'Red Devils' si sfidano questa sera nella finalissima di Stoccolma
Europa league   Inghilterra   Spagna
PAGELLE E TABELLINO DI MANCHESTER-CELTA VIGO: Mou in finale
United in finale nonostante il pareggio nel ritorno. Fellaini decisivo, Roncaglia prima illude, poi vanifica tutto
Europa league   Inghilterra   Olanda
Europa League, United esulta con Fellaini. Ajax passa, ma che rischio!
La finale della competizione sarà quindi tra gli inglesi di Mourinho e la baby squadra olandese