• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Dai campi > PAGELLE E TABELLINO DI MANCHESTER UNITED-REAL MADRID

PAGELLE E TABELLINO DI MANCHESTER UNITED-REAL MADRID

Modric con un grandissimo gol lancia gli ospiti, dopo l'assurda espulsione di Nani


L'esultanza del Real Madrid (Getty Images)
Andrea Corti (Twitter: @cortionline)

05/03/2013 23:55

PAGELLE E TABELLINO MANCHESTER UNITED-REAL MADRID / MANCHESTER (Inghilterra) – In una gara condizionata dall'ingiusta espulsione di Nani il Real Madrid sbanca 'Old Trafford' e strappa il pass per i quarti di finale. Lo United, dopo il vantaggio arrivato grazie ad un autogol, subisce la reazione degli ospiti che vanno a segno con Modric e Cristiano Ronaldo. Tra i padroni di casa buona la gara di Welbeck, mentre delude van Persie. Tra gli uomini di Mourinho una nota di merito la merita Modric, autore di un gol bellissimo.

 

MANCHESTER UNITED 

De Gea 6,5 – Incolpevole sui gol, per il resto è molto attento.

Rafael 6 – Da un suo break palla al piede parte l'azione dell'illusorio vantaggio dei 'Red Devils'. Nel momento più difficile dei suoi, dopo l'espulsione di Nani, soffre tantissimo ed è inevitabile. Dall'88' Valencia sv.

Ferdinand 5,5 – Cerca di limitare Higuain e i madridisti che capitano dalle sue parti. Affonda insieme ai compagni.

Vidic 6 – Dopo pochi minuti dall'inizio colpisce il palo con un colpo di testa imperioso. Solito lottatore, poco può sulle reti subite. Nel finale Diego Lopez gli nega la gioia del gol del 2-2.

Evra 5,5 – Limitato da un giallo preso in avvio disputa una gara molto attenta alla fase difensiva, forse troppo.

Nani 6 – La sua partita, nella quale si stava facendo notare con alcune ottime volate sulla fascia, finisce ingiustamente quando l'arbitro lo caccia per un fallo apparso assolutamente involontario.

Carrick 6– Gestisce bene la situazione, fino a quando il Ral Madrid, in superiorità numerica, non assalta l'area inglese.

Cleverly 6 – Disputa una discreta partita, non sfiguarando davanti ad alcuni mostri sacri. Dal 73' Rooney 6 – Mandato a sorpresa da Ferguson in panchina, nel finale si rende pericoloso sfiorando il gol.

Giggs 6 – Ferguson gli fa festeggiare la millesima partita in carriera mandandolo i campo dall'inizio.Lui lo ripaga con alcune giocate illuminanti, dimostrandoci di esserci ancora.

Welbeck 6,5 – Tra gli attaccanti dello United è il più pericoloso, nel primo tempo spreca una buona occasione. Nella ripresa è fondamentale nel rubare il pallone a Varane nell'azione dell'1-0. Dall'81' Young sv.

van Persie 5 – Non riesce a lasciare il segno. Poco servito e quando gli capita il pallone buono è impreciso.

Allenatore: Ferguson 6 – Stupisce tutti mandando in panchina Rooney. La sua squadra gli dà ragione fino a quando la sciagurata decisione dell'arbitro la lascia in 10 compromettendone di fatto la qualificazione.

 

REAL MADRID  

Diego Lopez 7,5 – Decisivo in più di un'occasione, è un portiere di grande affidabilità.

Arbeloa 6 – Se la vede con Nani, che non è un cliente facile. Molto attento nelle chiusure. Dal 59' Modric 7,5 – Con un grandissimo gol cambia la storia della partita e della stagione del Real Madrid. Grandissimo impatto sulla gara.

Varane 5 – Perfetto fino al momento del gol dello United, nella cui azione commette un'ingenuità colossale. Peccati di gioventù.

Ramos 5 – Goffo e sfortunato nell'autogol, poi è bravo a non abbattersi.

Coentrao 6 – Giggs non è un cliente facile, il portoghese se la cava abbastanza bene.

Xabi Alonso 5,5 – Nervoso e impreciso per buona parte della gara, non all'altezza della sua fama.

Khedira 6,5 – Polmoni e fosforo al servizio della squadra.

Di Maria 6 – Dopo un primo tempo in cui non brilla è costretto ad uscire per un problema muscolare. Dal 44' Kakà 6 – Non riesce a lasciare il segno, ma è utile alla causa.

Ozil 6 – Gara di sacrificio, che chiude sulla fascia dopo l'infortunio di Di Maria. Dal 71' Pepe sv.

Ronaldo 7 – Segna il gol della sicurezza e si commuove davanti a quello che è stato il suo pubblico. Sempre pericolosissimo quando ha il pallone tra i piedi.

Higuain 6,5 – Si sbatte in tutti i modi, lasciando la sua impronta con l'assist del gol della vittoria dopo una bella giocata.

Allenatore: Mourinho 7 – Aiutato dagli eventi e dall'arbitro riesce a conquistare una qualificazione che fino all'espulsione di Nani sembrava improbabile. Questa vittoria potrebbe essere la svolta decisiva della stagione delle 'Merengues'.

 

Arbitro: Cakir (TUR) 4 – Semplicemente inaccettabile il modo in cui rovina la partita espellendo senza un motivo plausibile Nani, la cui involontarietà nel colpire Arbeloa è apparsa evidente. Un gran peccato per lo spettacolo. C'era probabilmente anche un rigore per il Real Madrid per fallo di mano di Rafael. 

 

TABELLINO


MANCHESTER UNITED-REAL MADRID

Manchester United (4-2-3-1): De Gea; Rafael (88' Valencia), Ferdinand, Vidic, Evra; Carrick, Cleverly (73' Rooney), Giggs; Welbeck (81' Young), Nani; van Persie. Allenatore: Ferguson.

Real Madrid (4-2-3-1): Diego Lopez; Arbeloa, (59' Modric) Varane, S.Ramos, Coentrao; Xabi Alonso, Khedira; Di Maria (44' Kakà), Ozil (71' Pepe), C.Ronaldo; Higuain. Allenatore: Mourinho.

Arbitro: Cakir (TUR).

Marcatori: 48' aut. Ramos (MU), 66' Modric (RM), 69' Ronaldo (RM).

Ammoniti: 19' Evra (MU), 38' Arbeloa (RM), 72' Carrick (MU), 73' Kakà (RM), 88' Pepe (RM).

Espulso: 56' Nani (MU).




Commenta con Facebook