Breaking News
© Getty Images

Milan, Diego Lopez: "Serve orgoglio, non si può accettare questa situazione"

Il portiere su Inzaghi: "Deve stare tranquillo e continuare a crescere"

MILAN DIEGO LOPEZ INZAGHI / MILANO - Diego Lopez è una delle poche note liete nella tormentata stagione del Milan. Il portiere spagnolo si è confessato oggi sulle colonne della 'Gazzetta dello Sport'. "Raccolgo i frutti del grande lavoro di queste stagioni. Ho 33 anni, un'età ottima per un portiere. Fisicamente sto bene, a livello psicologico ho la maturità per affrontare ogni difficoltà. Ecco perché sono sempre positivo e aspetto tempi migliori: mentalmente sono molto forte. Voglia e fame di vincere ci sono, il Milan tornerà grande. - le sue parole - Ci sono tante cose che non vanno. Siamo noi i responsabili, dobbiamo fare di più sia in allenamento sia in partita. Bisogna sempre essere al 100%. Serve orgoglio per reagire. Questa maglietta è troppo prestigiosa per accettare la situazione. Se non faremo le coppe la colpa è anche mia. Bisogna essere autocritici, esigenti, professionali. Il calcio non è matematica. E anche se pensiamo di valere di più, evidentemente la classifica non mente. Settimana dopo settimana pensavamo che le cose sarebbero cambiate e invece non è mai successo".

INZAGHI - "Pippo porta con sé valori molto importanti. Deve stare tranquillo e continuare a crescere. Ha serietà e la professionalità".

Notizie   Roma   Milan
Roma, Spalletti: "Se tornassi indietro non allenerei i giallorossi"
Roma, Spalletti: "Se tornassi indietro non allenerei i giallorossi"
Le parole del tecnico giallorosso dopo la vittoria contro il Milan
Notizie   Roma   Milan
Milan-Roma, Spalletti: "Hanno perso smalto. Manichini? E' odio"
Milan-Roma, Spalletti: "Hanno perso smalto. Manichini? E' odio"
Ecco le parole del tecnico giallorosso alla vigilia della sfida di 'San Siro'
Notizie   Milan  
Milan-Roma, Montella: "Mi piace questo Milan Dracula. Sul futuro..."
Milan-Roma, Montella: "Mi piace questo Milan Dracula. Sul futuro..."
Le parole del tecnico rossonero alla vigilia del big match di San Siro