• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Juventus > Giocondo Martorelli su Giacomo Bonaventura

Giocondo Martorelli su Giacomo Bonaventura

Calciomercato.it ha intervistato il procuratore del centrocampista dell'Atalanta


Giacomo Bonaventura (Getty Images)

05/03/2013 12:24

CALCIOMERCATO JUVENTUS ATALANTA ESCLUSIVO AGENTE BONAVENTURA / BERGAMO - Il ritorno al successo dell'Atalanta dopo un mese porta la firma di Giacomo Bonaventura, che con la sua splendida doppietta ha permesso ai bergamaschi di espugnare il campo del Siena. "Ho incontrato il ragazzo dopo la partita e più che la soddisfazione personale c'era tanta gioia per tre punti fondamentali per l'Atalanta nella corsa salvezza - ha detto in esclusiva a Calciomercato.it il procuratore del centrocampista nerazzurro, Giocondo Martorelli - Era probabilmente la gara più importante della stagione perché, sebbene la salvezza non sia ancora raggiunta, ha permesso alla squadra di tirarsi fuori dal mischione".

Un'altra bella prestazione che riacceso i riflettori del mercato su Giacomo Bonaventura: "Sapevamo che la sua crescita continua avrebbe portato alla ribalta il suo nome, ma da qui alla fine ha ancora margini di miglioramento - prosegue Martorelli a Calciomercato.it - Una società come l'Atalanta vive sul fatto di riuscire a valorizzare i giovani cresciuti nella Primavera e quindi non ci saranno problemi con il club se arriverà un'offerta importante che soddisfi le loro esigenze economiche e la voglia di Bonaventura di giocare in un top club". I rumors di mercato danno la Juventus in pole position: "E' vero che da bambino tifava per i bianconeri ed è normale per chi come Giacomo è cresciuto in un paese di periferia ammirare i campioni delle grandi squadre, ma da qui a dire che la Juve è in vantaggio sulle altre ce ne passa... Piace alle squadre più importanti di Italia e qualcosa si sta muovendo anche a livello europeo, ma nessuno hai il diritto di prelazione su Bonaventura".




Commenta con Facebook