• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Milan > Milan, Albertini lancia la corsa al secondo posto: "Napoli raggiungibile"

Milan, Albertini lancia la corsa al secondo posto: "Napoli raggiungibile"

L'ex rossonero crede all'aggancio ai partenopei ma non alla Juventus: "Impensabile che i bianconeri perdano tanti punti"


Albertini (Getty Images)
Santa Colella

05/03/2013 08:55

MILAN ALBERTINI SU PRIMO E SECONDO POSTO, MONTOLIVO E BALOTELLI / MILANO - Intervistato da 'TuttoSport', Demetrio Albertini, ha parlato del 'suo' Milan, ammettendo che la Juventus é irraggiungibile in vetta alla classifica di A mentre il secondo posto è ancora possibile. Poi l'ex rossonero ha parlato del paragone con Montolivo e ha consigliato Balotelli.

PRIMO POSTO - "Senza quei due mesi iniziali, il rendimento dei rossoneri é da vertici. Difficile pensare che la Juventus possa perdere così tanti punti".

SECONDO POSTO - "Il Napoli forse può essere raggiunto anche perchè il Milan ha una carta in più: è una società che sa stare lì davanti. Comunque la rimonta dei rossoneri dei rossoneri conferma che questo campionato é più equilibrato di quello dell'anno scorso e lo dimostra il fatto che la Juventus ha perso diverse partite".

MONTOLIVO COME ALBERTINI CON ZAC? - "Non è giusto fare paragoni. Ho giocato con Riccardo a Bergamo e poi l'ho visto crescere in Nazionale. E' maturato molto, cambiare squadra gli ha giovato: a Firenze si chiedeva tutto a lui".

MILAN GIUSTO PER BALOTELLI? - "Dipende tutto da Mario. E' fondamentale che si diverta, che rida e faccia ridere chi lo guarda. Ha una missione: saper usare il suo talento e aver voglia di far parlare di lui per quello che fa in campo".




Commenta con Facebook