• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > News > Champions a ritmo di... tre!

Champions a ritmo di... tre!

Consueto appuntamento con l'editoriale del lunedi'


Marchisio, in gol contro il Celtic (Getty Images)
Eleonora Trotta Twitter: @eleonora_trotta

05/03/2013 02:22

CHAMPIONS TRE / ROMA - Tre gol per tre punti. Per accendere ancor di più la lotta Champions League. Milan,  Inter e Roma suonano la musica delle 'Tre reti', del numero perfetto, contro Lazio, Catania e Genoa, dando una scossa ad una classifica già molto affollata. Una graduatoria che vede in forte crescita la formazione rossonera con 48 punti, davanti di una sola lunghezza ai cugini nerazzurri e la squadra biancoceleste che nel prossimo turno di campionato proverà a riscattarsi proprio contro la Fiorentina di Montella, altra compagine in lotta per l'Europa che conta. Per la squadra toscana sono bastati però solo due gol contro il Chievo per arrivare a quota 45, ma la regola del tre è stata applicata anche a Firenze:  l'Aeroplanino ha optato, infatti,  per lo schieramento con i tre dietro per raggiungere il trionfo contro la formazione di Verona.

A ballo di 'tre' anche Totti e Palacio, assoluti protagonisti delle vittorie di domenica L'attaccante argentino ha infatti segnato una doppietta al 'Massimino' e fornito l'assist per il gol di Alvarez mentre il capitano giallorosso ha lasciato la terza posizione della classifica dei capocannonieri di sempre della A, per raggiungere Nordhal a quota 225 reti. Tutta la Roma festeggia infine la terza vittoria consecutiva alla guida di Andreazzoli, che nella sua gestione ha collezionato due vittorie con tre reti (Atalanta e Genoa) e un ko a Genova, sempre con lo score di tre reti. E in attesa delle nuove sfide in campionato per la corsa all'Europa, domani toccherà alla Juventus difendere contro il Celtic il vantaggio di tre reti maturato all'andata.




Commenta con Facebook