Breaking News
© Getty Images

Champions League, Juventus-Real Madrid 2-1: capolavoro italiano!

Morata e Tevez hanno battuto Casillas: la prima delle due semifinali è bianconera

CHAMPIONS LEAGUE JUVENTUS REAL TEVEZ / TORINO – La Juventus ce l'ha fatta. Il tabellone, al termine dell'andata delle semifinali di Champions League 2014-15, recita Juventus 2-1 Real Madrid: un'impresa italiana che permette di sognare la finale di Berlino, anche se ora bisognerà passare per la bolgia pazzesca del 'Bernabeu'. La Juve di Allegri si porta subito in vantaggio, al 9', con Morata, che spinge in rete un tiro di Tevez deviato da Casillas. L'avvio bianconero è forsennato, ma il Real alla prima occasione utile pareggia i conti con Cristiano Ronaldo, che di testa spinge in porta un cross al bacio di James Rodriguez.

Sembra finita, invece nella ripresa i bianconeri tirano fuori l'orgoglio, Tevez si impossessa di un pallone e parte da solo in contropiede, arrivando a farsi stendere in area da Carvajal: lui si procura il rigore, lui lo realizza, facendo impazzire lo 'Stadium'. Il primo round e la grande festa di questa sera sono juventini. Tra 90' la storia darà il suo verdetto. Novanta minuti che dividono la Juventus da un risultato che fa ancora tremare al solo pronunciarlo. Ma Ancelotti, da campione in carica, non ha alcuna intenzione di abdicare.

 

Juventus-Real Madrid 2-1: 9' Morata (JUV), 27' Ronaldo (RMA), 58' rig. Tevez (JUV).

 

Champions league   Real Madrid   Juventus
Real Madrid, Zidane: "Bianconero nel cuore. Il recupero di Bale..."
Real Madrid, Zidane: "Bianconero nel cuore. Il recupero di Bale..."
Il tecnico ha commentato l'accesso in finale di Champions League
Champions league   Juventus   Monaco
Juventus-Monaco: probabili formazioni, mercato e dove vederla in Tv
Juventus-Monaco: probabili formazioni, mercato e dove vederla in Tv
Le ultime sulla semifinale di Champions League
Champions league   Juventus  
Monaco-Juventus, Allegri: "E' sembrato facile. Arrabbiato con Pjanic"
Monaco-Juventus, Allegri: "E' sembrato facile. Arrabbiato con Pjanic"
Il tecnico dei bianconeri ha parlato al termine del match di Champions League