• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Sampdoria > Carlo Osti su Icardi, Obiang e Kristicic

Carlo Osti su Icardi, Obiang e Kristicic

Il direttore sportivo del club doriano intervistato in esclusiva dai microfoni di Calciomercato.it


Mauro Icardi (Getty Images)
Federico Scarponi

04/03/2013 19:27

MERCATO SAMPDORIA ESCLUSIVO OSTI ICARDI OBIANG KRISTICIC / GENOVA - La vittoria interna contro il Parma, firmata ancora una volta Mauro Icardi, ha portato in casa Sampdoria altri tre punti fondamentali. Per parlare di questo successo, del prossimo impegno contro il Cagliari e di alcuni temi 'caldi' di mercato, Calciomercato.it ha intervistato in esclusiva Carlo Osti, direttore sportivo dei doriani.

"Quella di ieri contro i ducali è stata una grande vittoria, un risultato importantissimo - ha sottolineato il ds dei liguri in esclusiva a Calciomercato.it - Siamo saliti a quota 35 punti e ci siamo così portati a 14 lunghezze di distanza dalle ultime 3 della classifica. Ora ci aspetta un altro impegno molto delicato sul campo di un Cagliari che vorrà certamente rifarsi dopo la sconfitta subita a Bologna (3-0, ndr). In serie A comunque tutti gli impegni sono difficili". 

ICARDI - Ieri di nuovo a segno, l'attaccante argentino ha attirato su di sé le attenzioni di tanti top club italiani, Inter in testa: "Sta facendo molto bene ma al momento nessun club si è fatto avanti per lui. Abbiamo assolutamente bisogno dei suoi gol così come di altri giocatori per centrare la salvezza. Comunque ha un contratto con noi fino al giugno del 2015, per cui c'è ancora tempo per valutare tutto, compresa la possibilità che si possa trovare un accordo per il prolungamento. Vedremo...".

RINNOVI OBIANG E KRISTICIC - Diversi organi di stampa hanno già dato per fatti i rinnovi di questi due giocatori, notizia che però non trova conferma nelle parole del dirigente blucerchiato: "No, non è assolutamente così. Ci stiamo ancora lavorando". 

 

 

 




Commenta con Facebook