• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Estero > Calciomercato, Maradona: "Sogno di allenare Messi nel Barcellona". E su Ronaldo...

Calciomercato, Maradona: "Sogno di allenare Messi nel Barcellona". E su Ronaldo...

L'ex 'Pibe de oro' ha parlato anche di Jose' Mourinho, suo grande amico


Maradona e Messi (Getty Images)
Matteo Torre (Twitter: @torrelocchetta)

04/03/2013 17:45

 

CALCIOMERCATO MARADONA MESSI BARCELLONA RONALDO / MADRID (Spagna) - Diego Maradona fa la radiografia ai due grandi club di Spagna. Intervistata da 'Marca', la leggenda argentina ha dichiarato: "Il Barcellona aveva preso una direzione con Guardiola: Vilanova è bravo, ma ora i blaugrana hanno perso la rotta. Il Real Madrid è pieno di ottimi ricambi, mentre nel Barça giocano sempre gli stessi e mi sembrano stanchi".

MESSI E RONALDO - "Messi? Non è un salvatore: non intendo difenderlo a prescindere, però non si può dipendere unicamente da lui. Guai a smontarlo per due partite negative. Cristiano Ronaldo è quello che è sempre stato: un fenomeno, un animale. Mourinho mi ha confermato che è un grande professionista".

MARADONA O MESSI? - "Mia madre direbbe che io sono il più grande, e la madre di Leo lo direbbe di lui. Io non direi mai di essere migliore di lui: no, no. E' una cosa da madri, è normale per l'amore che hanno per i figli. Io ho abbracciato intensamente Messi, gli voglio molto bene e sogno di ritrovarmi con lui nel Barcellona. E' solo un sogno però, non date il via a una telenovela sulla panchina di Vilanova, per favore: un giorno vorrei allenare Messi nel Barcellona".

AGUERO - "Sarebbe la soluzione perfetta per il Real Madrid: è il perfetto compagno di reparto di Cristiano Ronaldo, molto più di Benzema e Higuain".

MOURINHO - "Non esiste un suo possibile sostituto. I giornalisti cercano di affibbiare questa etichetta a qualcuno di tanto in tanto, ma Mourinho è unico, non può essere ripetuto. Benitez al Real? Ora è del Chelsea. E' un buon allenatore, ma nell'Inter ha fatto male".

 




Commenta con Facebook