Breaking News
© Getty Images

Napoli-Dnipro, Rusol: "Loro favoriti, non sentiamo la pressione"

Il Ds degli ucraini ha parlato del doppio contronto di Europa League

NAPOLI DNIPRO RUSOL EUROPA LEAGUE / NAPOLI - Si avvicina Napoli-Dnipro, semifinale di Europa League. Andrey Rusol, Ds degli ucraini, ha parlato del doppio incrocio contro la squadra di Benitez: "Non sentiamo la pressione del match, sappiamo di poter scrivere la storia, ma siamo tranquilli. Abbiamo svolto un grande lavoro, aspettiamo di vivere il doppio confronto col Napoli e magari arrivare in finale - ha detto Rusol a 'Radio CRC' - Sappiamo che sarà per noi una grande opportunità e siamo felici di viverla. Oltretutto, è già una vittoria essere arrivati fin qui".

NAPOLI FAVORITO - "Il Napoli è favorito nel doppio confronto col Dnipro, lo sappiamo, ma eravamo nella stessa situazione anche con l'Olympiacos e con l'Ajax per questo siamo tranquilli, anche psicologicamente, arriviamo sereni a questa semifinale. La partita del 'San Paolo' non sarà decisiva, proveremo ad essere solidi in difesa per poi provare a colpire il Napoli nelle ripartenze. Ma, in ogni, caso sarà l'allenatore a decidere come mandare in campo la squadra".

PERICOLO HIGUAIN - "Non sarà semplice fermare Higuain, ma questa è l'Europa League per cui si affrontano grandi squadre e grandissimi giocatori. Ma il nostro tecnico sta già lavorando per bloccare il 'Pipita', vogliamo trovare la chiave per far fuori il Napoli che però resta la favorita".

G.M.

Europa league   Napoli  
Napoli-Villarreal, Sarri: "Restiamo sereni. Higuain? Ecco cosa deve fare ora"
Il tecnico dei campani ha parlato nel postgara tornando sul pareggio ottenuto contro gli spagnoli
Europa league   Napoli  
Napoli-Villarreal, Sarri: "Non ho rimpianti sulle scelte fatte. Higuain? Tante offerte"
Il tecnico dei partenopei incontra i giornalisti alla vigilia dell'atteso match di Europa League
Europa league   Fiorentina   Napoli
Europa League, la Fiorentina rimonta il Tottenham. Il Napoli perde a Villarreal
Risultati negativi per le italiane impegnate alle 19: 1-1 casalingo per la viola, sconfitti 1-0 gli azzurri