• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Dai campi > PAGELLE E TABELLINO DI PESCARA-UDINESE

PAGELLE E TABELLINO DI PESCARA-UDINESE

Di Natale decisivo, gara da dimenticare per Capuano


Francesco Guidolin (Getty Images)
Alessandro Santandrea

03/03/2013 19:30

 

PAGELLE E TABELLINO DI PESCARA UDINESE / PESCARA - Minimo sforzo, massimo risultato. L'Udinese vince 1-0 a Pescara e entra di diritto nel novero delle squadre che si contenderanno un posto in Europa. Buio pesto per i padroni di casa: gli uomini di Bergodi ottengono l'ennesima sconfitta nonostante una gara positiva per impegno e grinta. Decisivo il solito Antonio Di Natale

PESCARA

Pelizzoli 6,5 - Nessuna responsabilità sul gol, salva in maniera miracolosa in altre circostanze.

Balzano 6 - Gara di personalità, soprattutto in termini di impegno profuso. Dal 46' Weiss 6,5 - Entra per dare brillantezza alla manovra offensiva: riesce in pieno nell'obiettivo.

Cosic 5,5 - Tanti, troppi errori in fase di alleggerimento.

Bocchetti 5,5 - Muriel e Di Natale sono due clienti difficilissimi da gestire, lui soffre per lunghi tratti.

Capuano 5 - Da un suo errore nasce il gol del vantaggio friulano. Gara da dimenticare.

Zauri 5 - Da lui Bergodi si attende esperienza e capacità di gestione delle situazioni complicate: arriva invece spesso in ritardo sul pallone e finisce per innervosirsi.

Blasi 6 - Tanta corsa e grinta da vendere. Poca precisione quando si tratta di costruire. Dal 64' Quintero 6 - Riesce a garantire maggiore equilibrio alla manovra dei suoi.

Cascione 6 - Tra i più lucidi nella gestione della palla, sbaglia meno di tutti.

Bjarnason 5,5 - Troppi imprecisioni quando si tratta di proporre gioco: protesta per un calcio di rigore che poteva essere concesso.

Caprari 5,5 - Si muove costantemente lungo tutto il fronte offensivo, spesso è troppo lezioso.

Abbruscato 5 - Pochi palloni ricevuti, tutti gestiti in malomodo. Dal 55' Sculli 5 - Si fa notare solo per le tante proteste. In un'occasione, quando viene travolto da Danilo in area di rigore, ha probabilmente ragione.

All. Bergodi 5 - La squadra mostra segnali di ripresa rispetto alle ultime uscite, ma il grosso errore è aver giocato con il freno a mano tirato una gara così importante.


UDINESE


Brkic 6 - Poche situazioni ingarbugliate, gestisce tutto con sicurezza.

Heurtaux 6,5 - Positivo prova del francese, bravo in copertura ma a suo agio anche quando supera la metà campo.

Danilo 6,5 - Solita solidità del leader della difesa friulana.

Domizzi 6,5 - Nessun imperfezione, Abbruscato non lo impensierisce.

Pereyra 6 - Prezioso fino ai sedici metri, poi cincischia troppo.

Badu 6,5 - Tra i più positivi per corsa e sostanza.

Allan 7 - E' il migliore dei suoi: giocatore che sta divenendo fondamentale per questa squadra.

Gabriel Silva 6 - Capacità atletiche impressionanti, solo a tratti riesce a mostrarle.

Maicosuel 5,5 - Spesso fuori dal gioco, solo nel secondo tempo riesce ad entrare nel match.

Muriel 6,5 - Decisivo in occasione del gol partita, in un altro paio di situazioni va vicino a mettere il suo sigillo. Dal 65' Campos Toro sv

Di Natale 7 - Tocca pochi palloni, tocca però quello fondamentale per regalare tre punti ai suoi. Dall'86' Merkel sv

All: Guidolin 6,5 - L'Udinese gioca una gara ordinata, rischiando poco e riuscendo a pungere in contropiede.


Arbitro Russo 5,5 - Due situazioni dubbie: Bjarnason viene strattonato in area, il contatto appare evidente. Nel finale Sculli viene travolto dal duo Brkic-Danilo: anche in questo caso sembrano esserci gli estremi per la massima punizione.


 

TABELLINO

PESCARA-UDINESE 0-1 

Pescara (5-3-2): Pelizzoli; Balzano (1' st Weiss), Cosic, Bocchetti, Capuano, Zauri; Blasi (19' st Quintero), Cascione, Bjarnason; Caprari, Abbruscato (10' st Sculli). A disp.: Perin, Bianchi Arce, Zanon, Vukusic, Celik, Caraglio. All.: Bergodi 

Udinese (3-4-2-1): Brkic; Heurtaux, Danilo, Domizzi; Pereyra, Allan, Badu, Silva; Maicosuel, Muriel (25' st Campos Toro); Di Natale (41' st Merkel). A disp.: Padelli, Pawlowski, Faraoni, Angella, Zielinski, Basta, Rodriguez, Scuffet, Pasquale, Ranegie. All.: Guidolin

Arbitro: Russo

Marcatori: 8' Di Natale

Ammoniti: Bjarnason, Sculli (P), Muriel, Brkic (U)

Espulsi: -

 




Commenta con Facebook