Breaking News
© Getty Images

Roma-Genoa, Garcia: "Siamo sempre restati uniti. Juventus? Scudetto strameritato"

L'allenatore giallorosso ha parlato al termine della gara contro il 'Grifone'

ROMA-GENOA GARCIA / ROMA - Intervistato da 'Sky' al termine della gara vinta dalla Roma contro il Genoa, il tecnico giallorosso ha fatto il punto sulla prestazione dei suoi. "E' stata una partita pulita, con grande spirito di squadra - ha spiegato Garcia - il Genoa difende bene facendo marcatura uomo a uomo su tutto campo. Siamo passati in vantaggio, il secondo gol è arrivato un po' tardi ma abbiamo fatto una buona partita sul piano tattico, tecnico e mentale. Doumbia? Dipende come giochiamo, sicuramente un giocatore che 'riempie' l'area di rigore è importante. Nel secondo tempo poi abbiamo giocato un po' più in contropiede, quindi l'attaccante d'area non era più necessario. Fisicamente è cresciuto molto, abbiamo lavorato bene e adesso il lavoro sta pagando sia per lui che per Ibarbo. Polemiche sul mercato invernale? Possono esistere, ma noi all'interno di Trigoria siamo sempre stati uniti nelle scelte. Ci vuole anche un po' di tempo per i giocatori per ambientarsi. Oggi siamo stati uniti come società ma anche come tifosi. Totti? Ha avuto delle parole da grande capitano, è intelligente. Ha capito che il suo contributo è importante sia quando gioca che quando non lo fa. Scudetto Juventus? Complimenti a loro, scudetto strameritato".

Serie A   Roma   Napoli
Serie A, 38a giornata: Perotti nel Totti day! Roma 2a al 90'
Serie A, 38a giornata: Perotti nel Totti day! Roma 2a al 90'
Non basta il successo del Napoli. Azzurri terzi
Serie A   Roma  
Chievo-Roma, Spalletti: "Secondi? Facile parlare di fallimento"
Chievo-Roma, Spalletti: "Secondi? Facile parlare di fallimento"
Il tecnico giallorosso: "Così per chi è contro. E sono tanti"
Serie A   Juventus   Roma
Roma-Juve, ESCLUSIVO Torricelli: "Niente allarmi. Triplete, si può"
Roma-Juve, ESCLUSIVO Torricelli: "Niente allarmi. Triplete, si può"
L'ex calciatore è intervenuto in esclusiva ai nostri microfoni