• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Inter > Lite Cassano-Stramaccioni, il retroscena: ecco perche' FantAntonio era arrabbiato...

Lite Cassano-Stramaccioni, il retroscena: ecco perche' FantAntonio era arrabbiato...

Alla base del diverbio scoppiato nello spogliatoio, ci sarebbero i problemi di peso del giocatore e il rinnovo del contratto. E quella frase su Mourinho...


Cassano e Stramaccioni (Getty Images)
Stefano D'Alessio (@SDAlessio)

03/03/2013 10:04

LITE CASSANO STRAMACCIONI RETROSCENA I MOTIVI / MILANO - La lite nello spogliatoio tra Cassano e Stramaccioni è destinata a tenere banco in casa Inter per diversi giorni. Il 'Corriere dello Sport' rivela oggi i possibili motivi del nervosismo dell'attaccante barese e, quindi, del litigio.

Venerdì è stata la giornata in cui tutti i nerazzurri si sono sottoposti al test del peso e FantAntonio non avrebbe fatto registrare risultati esaltanti. Anche la decisione di rimandare ogni discorso sul rinnovo a giugno non ha fatto assolutamente piacere al giocatore. Da qui il nervosismo mostrato negli ultimi tempi, anche in allenamento: Cassano è solito riprendere i suoi compagni con appunti tecnico-tattici non sempre graditi. Per lui, intanto, è in arrivo una multa salata.

'La Gazzetta dello Sport' riporta invece la frase esatta che avrebbe scatenato l'alterco. Dopo la decisione di Stramaccioni di terminare l'allenamento, Cassano, in disaccordo con la decisione del tecnico, avrebbe esclamato ad alta voce: "Ecco, Mourinho ha fischiato la fine!". Da lì, provocazione dopo provocazione, insulto dopo insulto, si è sfiorata la rissa da saloon.




Commenta con Facebook