• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Milan > Milan-Lazio, Allegri: "Sara' un match poco spettacolare. Ecco le condizioni di Balotelli&qu

Milan-Lazio, Allegri: "Sara' un match poco spettacolare. Ecco le condizioni di Balotelli"

L'allenatore rossonero ha parlato alla vigilia dello scontro-Champions al cospetto dei capitolini


Massimiliano Allegri (Getty Images)
Giorgio Musso (Twitter: @GiokerMusso)

01/03/2013 14:34

MILAN-LAZIO ALLEGRI BALOTELLI / MILANO - "Balotelli al momento è indisponibile". Massimiliano Allegri gela la tifoseria rossonera sull'impiego domani sera di 'Super Mario' nell'anticipo contro la Lazio. L'attaccante sente ancora dolore al ginocchio, le speranze di vederlo in campo sono ridotte al lumicino: "Sarà improbabile un suo impiego contro la Lazio", ha rivelato il tecnico toscano a 'Milan Channel'. Lo stesso Allegri in conferenza stampa poi aggiunge: "Balotelli al 99,9% non ci sarà, perché ha questo trauma contusivo importante sulla tibia con ematoma che gli ha impedito di allenarsi per tutta la settimana".

CONFERENZA STAMPA - Scoglio cruciale in ottica Champions per il Milan. Domani sera al 'Meazza' arriva la Lazio, terza in classifica con due lunghezze di vantaggio sui rossoneri. Una partita assolutamente da non fallire per Massimiliano Allegri: "Quando giochi contro le grandi squadre è sempre un rischio. Domani sarà una partrita differente, difficile; la Lazio ha grandi individualità, ha una buona difesa, credo che non sarà una partita spettacolare, spero di sbagliarmi - ha spiegato il tecnico rossonero in conferenza stampa -. Domani sera dobbiamo fare di tutto per vincere, ma con la posizione che abbiamo in classifica e il numero di giornate che mancano alla fine, abbiamo a disposizione due risultati su tre".

NON DECISIVA - "Con la Lazio è una partita importantissima ma non decisiva per il risultato finale. Nel calcio non si sa mai. Contro l'Inter meritavamo di vincere e non ci siamo riusciti. I punti che faremo domani aumenterebbero le possibilità di arrivare terzi ma non ci darebbero la certezza".

EL SHAARAWY - "El Shaarawy lo valuterò oggi, se non ci sarà lui ci sarà Robinho che si è allenato bene e sta molto bene. Pazzini sta bene, sono pronti a fare una partita importante. Contant? Stamattina ha fatto le cure, niente di importante ma non mi va di rischiare di far giocare un giocatore e perderlo per un mese".

NAPOLI-JUVENTUS - "E' inutile tifare Napoli, è lontano ha grandi chance per arrivare secondo o primo. Stasera non tiferò nessuno. Al secondo posto non bisogna pensare ora, i ragazzi in questi ultimi mesi hanno fatto qualcosa di importante, ma devono dare continuità al risultato, nel corso della stagione arrivano partite in cui è necessario vincere. Vedremo dove saremo dopo la sfida con la Lazio".

TESTA AL BARÇA - "E' inutile avere in testa il Barcellona, dovremo iniziare a pensarci dopo la sfida con il Genoa. Il Barcellona ha ucciso il campionato spagnolo, ha perso con noi e con il Real Madrid che in uno scontro diretto è una squadra al livello del Barça e può batterli".




Commenta con Facebook