• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Bologna > Bologna-Fiorentina, Pioli: "Sara' ancora dura salvarci. Ai giocatori ho detto che..."

Bologna-Fiorentina, Pioli: "Sara' ancora dura salvarci. Ai giocatori ho detto che..."

Il tecnico emiliano commenta cosi' il successo sui viola


Stefano Pioli (Getty Images)
Silvio Frantellizzi

26/02/2013 23:22

BOLOGNA FIORENTINA PIOLI/ BOLOGNA - Bella vittoria in rimonta per il Bologna che ha superato la Fiorentina grazie ai gol di Motta e Christodoulopoulos. Un successo accolto con molta calma dal tecnico rossoblù Stefano Pioli, intenzioato a mantener viva l'attenzione dei suoi in vista dei prossimi impegni decisivi per la lotta salvezza.

VITTORIA - "Sono molto contento, è una vittoria importante ottenuta contro una grandissima squadra che gioca molto bene - ha dichiarato Pioli ai microfoni di 'Sky Sport' - I nostri giocatori l'hanno interpretata con lo spirito giusto, ottenendo un risultato fondamentale per la classifica anche se il nostro obiettivo è ancora lontano. Dobbiamo dimenticare in fretta la vittoria di oggi perché domenica ci aspetta un'altra squadra di valore"

FIDUCIA - "Sono sempre stato onesto con i miei giocatori: credo che questa squadra, nonostante l'inizio negativo, sia cresciuta. E' dall'inizio dell'anno che i ragazzi si impegnano al massimo. Non sarà facile ottenere i 40 punti ma abbiamo le potenzialità per riuscirci".

REAZIONE - "Cosa ho detto negli spogliatoi per spronare i giocatori? Ho solo detto ai ragazzi che è nei momenti di difficoltà che si vedono le squadra, i calciatori e i veri uomini: i miei giocatori mi hanno dato risposte importanti"

TATTICA - "Abbiamo provato ad aggredire la Fiorentina ma non era facile, la Fiorentina ha una grande qualità in mezzo al campo. Hanno lavorato molto bene anche i nostri giocatori offensivi, ma nel primo tempo dovevamo essere più compatti.

RISCATTO - "Venivamo da una brutta prestazione, i giocatori avevano voglia di rivalsa. Domenica affrontiamo il Cagliari, un avversario molto ostico, una delle squadre più forti della seconda parte della classifica".




Commenta con Facebook