Breaking News
© Getty Images

Napoli, De Laurentiis: "Forze politiche colpevoli della morte di Ciro Esposito"

Il patron del Napoli durante la presentazione del libro di Antonella Leardi

NAPOLI DE LAURENTIIS CIRO ESPOSITO / NAPOLI - Duro atto di accusa alle forze politiche da parte del presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis: durante la presentazione del libro 'Ciro Vive' di Antonella Leardi, madre di Ciro Esposito, il patron del club azzurro ha parlato di quanto accaduto il 3 maggio scorso in occasione della finale di coppa Italia con la Fiorentina. "Le forze politiche hanno sbagliato, questa è l'unica verità - le parole di De Laurentiis riportate da 'sportmediaset.it' -. Dopo un anno non hanno preso misure. Nessun ministro degli Interni è stato in grado di educare invece che reprimere. Si parla di Daspo ed io resto basito: pure se servisse a qualcosa, come si fa a farlo rispettare se in uno stadio entro di tutto? Gli steward non servono a nulla: ogni anno pago 1,5 milioni di euro  per gli steward, ma loro se arriva uno che chiede di andare via non si oppongono, mica si fanno spaccare la testa. Renzi invece di chiederci un contributo, dovrebbe garantire duecento poliziotti specializzati nello stadio". 

Proprio in tema di stadio, De Laurentiis afferma: "Entro poche settimane devo presentare al sindaco de Magistris il progetto per il 'San Paolo', ma le cose devono cambiare. Alfano deve schierarsi dalla nostra parte". 

B.D.S.

Serie A   Roma   Napoli
Serie A, 38a giornata: Perotti nel Totti day! Roma 2a al 90'
Serie A, 38a giornata: Perotti nel Totti day! Roma 2a al 90'
Non basta il successo del Napoli. Azzurri terzi
Serie A   Juventus  
Bologna-Juventus, Allegri: "Buon allenamento. Felice per Kean"
Bologna-Juventus, Allegri: "Buon allenamento. Felice per Kean"
Il tecnico bianconero: "Era importante chiudere con una vittoria"
Serie A  
Serie A, lampo Kean: Juve cannibale. Atalanta: sorpasso europeo
Serie A, lampo Kean: Juve cannibale. Atalanta: sorpasso europeo
Il Bologna passa in vantaggio, ma viene scavalcato dai bianconeri: 1-2. I bergamaschi vincono 1-0 grazie a Gomez: quarto posto provvisorio