• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Inter > Inter-Milan, Stramaccioni: "Pari meritato, troppe critiche ingiuste alla squadra"

Inter-Milan, Stramaccioni: "Pari meritato, troppe critiche ingiuste alla squadra"

Il tecnico nerazzurro commenta cosi' l'1-1 nel derby milanese


Andrea Stramaccioni (Getty Images)
Silvio Frantellizzi

24/02/2013 23:53

INTER MILAN STRAMACCIONI DERBY/ MILANO - E' un Andrea Stramaccioni abbastanza soddisfatto quello che si presenta davanti ai microfoni dei giornalisti al termine di Inter-Milan, derby che ha visto i nerazzurri acciuffare il pareggio nella ripresa grazie al gol di Schelotto dopo la rete rossonera di El Shaarawy.

PARI GIUSTO - "Credo che globalmente il pareggio sia il risultato giusto - ha dichiarato il tecnico ai microfoni di 'Sky Sport' - il Milan ci ha messo in difficoltà nel primo tempo ma l'Inter è rientrata alla grande nella ripresa, finendo la partita in crescendo. Grazie agli interventi di Handanovic penso che il pareggio sia meritato".

REAZIONE - "La reazione nella ripresa? E' normale che un allenatore cerchi di aiutare i suoi calciatori a fare meglio. Io posso dare il mio contributo negli spogliatoi ma il merito del cambio di atteggiamento è solamente dei ragazzi".

ERRORI - "La prima palla gol l'abbiamo avuta noi, fino al gol di El Shaarqwy siamo stati sempre presenti. La rete del Milan è nata da una palla persa a centrocampo e da lì abbiamo sbandato. Siamo stati bravi a trovare la reazione nella ripresa e a tornare in campo ben organizzati".

BOATENG - "La posizione di Boateng ci ha messo in difficoltà, costringendo Zanetti a stringere molto. Dalla parte di De Sciglio purtroppo Nagatomo seguiva El Shaarawy lasciando scoperti i difensori centrali. Sono errori relativi, il pareggio è stato giusto".

CASSANO - "Cassano attaccante alla Totti? Dopo l'infortunio di Milito abbiamo parlato tanto con Antonio: può fare benissimo il centravanti. Anche stasera l'ha fatto molto bene, facendo salire la squadra e prendendo diversi falli. E' una posizione che può ricporire spesso da qui alla fine della stagione".

CRITICHE - "Le critiche che mi danno fastidio sono quelle mosse nei confronti della squadra, io da allenatore accetto tutto. E' giusto criticare me che non ho molta esperienza, ma ci sono stati troppi cambiamenti di giudizio sulla squadra in breve tempo, soprattutto dopo la sconfitta di Siena. Abbiamo avuto tanti infortuni che ci hanno costretti a reinventarci di volta in volta: in queste condizioni, è normale incontrare qualche problema".

 




Commenta con Facebook