• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Brasile > Brasile, Corinthians a porte chiuse per omicidio. Il club: "Decisione ingiusta"

Brasile, Corinthians a porte chiuse per omicidio. Il club: "Decisione ingiusta"

Un tifoso avversario e' morto in una dinamica tristemente simile a quella del laziale Vincenzo Paparelli


Il razzo che ha ucciso il tifoso (Youtube)

22/02/2013 15:10

BRASILE CORINTHIANS PORTE CHIUSE OMICIDIO TIFOSO / SAN PAOLO (Brasile) - Ha scosso il Brasile e varcato i confini nazionali la morte di un tifoso del San Jose in una partita di Copa Libertadores contro il Corinthians (clicca qui per leggere l'articolo). Un delinquente tra i sostenitori del 'Timao' ha lanciato un razzo che ha centrato in volto il quattordicenne, uccidendolo: una dinamica tristemente simile a quella che portò al decesso del tifoso laziale Vincenzo Paparelli in un derby con la Roma. La Confederazione sudamericana, la CONMEBOL, ha punito il Corinthians, che dovrà giocare a porte chiuse tutte le partite della Libertadores (in molti, invece, si aspettavano l'esclusione dal torneo).

Ma il legale del 'Timao', Sergio Alvarenga, ha dichiarato a 'Globoesporte.com': "Questa decisione è totalmente ingiusta. La società non ha commesso nulla, così come i 35 mila presenti allo stadio. Molto probabilmente ci appelleremo contro questa decisione".

M.T.




Commenta con Facebook