Breaking News
© Getty Images

PAGELLE E TABELLINO DI CHELSEA-MANCHESTER UNITED

Hazard fa a fette Smalling. Shaw è un treno che Ivanovic non prende mai

ECCO LE PAGELLE DI CHELSEA-MANCHESTER UNITED

 

CHELSEA

Courtois 6,5 – Sul crepuscolo del primo tempo cancella il pareggio dello United con un’ottima uscita su Falcao. Nel secondo tempo si limita alla normale amministrazione.

Ivanovic 5 – Appare molle e sulle gambe, non riesce a contrastare in velocità lo straripante Shaw di quest’oggi. In fase offensiva invece si fa vedere pochissimo. Giornataccia per lui, gli servirà un’aspirina a fine gara.

Terry 7 – Si francobolla a Falcao e lo segue praticamente per tutto il terreno di gioco. Nell’azione che porta Hazard alla rete, è lui a sradicare la palla dai piedi dell’ex Monaco.

Cahill 6,5 – Di testa è implacabile e sbroglia diverse situazioni intricate. Coadiuvato da Terry narcotizza Falcao. Buona la sua prestazione.

Azpilicueta 6 – Viene costretto da Valencia a giocare molto basso. Gioca una partita diligente e non commette sbavature.

Zouma 6,5 – Parte timido e contratto ed è impreciso in appoggio. Piano piano prende coraggio e riesce a mettere la museruola a Fellaini.   

Matic 5,5 – Si fa rispettare col fisico a centrocampo e recupera qualche buon pallone, ma è poco preciso in fase d’impostazione.

Oscar 6,5 – Si vede molto di più in fase di contenimento che non in fase offensiva. Nell’azione che porta Hazard al gol è bravissimo col tacco a mettere il belga davanti a De Gea. Dal 67’ Ramires 6 – Entra con la mentalità giusta e da quel lato tampona a dovere il Manchester.

Fabregas 5 – Gioca praticamente a nascondino dietro le maglie dei Red Devils. Tocca pochi palloni e con lo scorrere del tempo si eclissa. Dal 92’ Mikel s.v.

Hazard 7,5 – Per 38 minuti è praticamente impalpabile, poi d’improvviso si accende e con un affilato inserimento taglia a metà la difesa dello United e la trafigge.  Nella ripresa va vicino alla doppietta con un’acrobazia, ma la traversa gli nega questa gioia. Dal 93’ Willian s.v.

Drogba 6 – Tenta di fare reparto da solo lì davanti. Fa a sportellate con la difesa del Manchester e gioca di sponda con i compagni.

All. Mourinho 7 – La sua squadra è palesemente in debito d’ossigeno, ma ha l‘umiltà di lasciare il pallino del gioco allo United e di giocare di rimessa come l’ultima delle provinciali. I blues nonostante una condizione fisica approssimativa hanno dimostrato una buona solidità difensiva e hanno sfruttato le proprie individualità (Hazard nell’occasione odierna) per strappare una vittoria che può significare la vittoria della Premier.

 

MANCHESTER UNITED

De Gea 5 – Sul gol di Hazard si lascia beffare sul suo palo facendosi passare la palla tra le gambe, non impeccabile. Inoltre si rende protagonista di qualche uscita poco ortodossa.

Valencia 5,5 – Appare in buona forma. Brucia quella fascia a furia di sgroppate e in fase offensiva riesce a dare un buon contributo. Male nell’azione che porta Hazard al gol dove non si capisce con Smalling e lascia una voragine in cui s’infila il belga.

Smalling 5 – Disattento, si perde spesso Hazard che gli parte alle spalle, per sua fortuna di frequente ci mette una pezza Herrera.  Sul gol del belga è lui a perderselo per l’ennesima volta.

McNair 6,5 – Si concede qualche licenza offensiva in cui dimostra di avere piedi decisamente educati. Chiude tutti i varchi e si disimpegna bene in marcatura su Oscar.

Shaw 7 – Da quel lato è un “Frecciarossa” sempre pronto a sverniciare Ivanovic. È devastante con le sue continue incursioni su quell’out. Esce quando finisce la benzina. Dall’80 Blackett s.v.

Herrera 6,5 – A dispetto di quanto si era detto nel pre-gara gioca da playmaker davanti alla difesa in sostituzione di Carrick. Orchestra bene la manovra dei Red Devils e spesso sopperisce alle indecisioni di Smalling in marcatura.

Mata 5,5 – Buona protezione di palla e qualche tocco di fino qua e là. Comincia bene e sembra essere la sua giornata, col passare dei minuti però la sua fiamma si spegne. Dal 70’ Januzaj 5,5 – Non riesce a dare il contributo sperato e su quella fascia non sfonda mai.

Rooney 5,5 – Gioca praticamente da mezzala. Il primo acuto del match è suo con un tiro dal limite dell’area che si stampa sul paletto di sostegno della porta difesa da Courtois. Gioca troppo lontano dalla porta e ne soffre, alla fine si lascia ingabbiare dalla difesa dei Blues.

Fellaini 5,5 – In questa posizione, dove non ha compiti d’impostazione, rende molto meglio. Tenta di frequente l’incursione e si fa trovare sempre pronto sul centro-sinistra. Con il passare dei minuti fa prendere coraggio a Zouma che lo chiude sempre col giusto tempismo.

Young 6 – In grande condizione fisica. Duetta bene con Shaw e arriva spesso sul fondo per mettere pericolosi fendenti a centro area. Dal 70’ Di Maria 5,5 – Non un grande apporto il suo, delude per l’ennesima volta. Brutto momento per lui.

Falcao 5 – Viene di frequente incontro ai centrocampisti per trovare palloni giocabili da smistare poi sui piedi degli incursori Rooney e Fellaini. La sua avventura in Premier non è di certo di quelle da ricordare. Nell’azione che porta il Chelsea al gol dell’1-0 è lui a perdere palla pressato da Terry. Sul finire della prima frazione di gioco si lascia ipnotizzare da Courtois. Cresce nella ripresa, ma è l’ennesima giornata no per lui.

All. Van Gaal 5,5 – Il suo Manchester non gioca affatto male e anzi tiene per 90 minuti il pallino del gioco. Purtroppo dimostra di non avere una grande vena offensiva, questo sommato a qualche errore difensivo individuale ha portato alla sconfitta odierna. Bisogna rivedere qualcosa lì davanti, continua a destare dubbi la posizione di Rooney.

 

Arbitro Dean 5 – Arbitraggio non perfetto. Al 35’ De Gea esce dall’area di rigore e tocca la palla con il braccio, il direttore di gara lascia proseguire, ma c’era il calcio di punizione dal limite e l’ammonizione per l’estremo difensore dello United. Nel finale corretta, invece, la decisione di ammonire per simulazione Herrera per un contatto con Cahill: è il giocatore dei Red Devils a cercare la gamba dell'avversario. Male anche nella gestione dei cartellini.

 

TABELLINO

CHELSEA-MANCHESTER UNITED 1-0

Chelsea (4-2-3-1): Courtois; Ivanovic, Terry, Cahill, Azpilicueta; Zouma, Matic; Oscar(dal 67’ Ramires), Fabregas(dal 92’ Mikel), Hazard(dal 93’ Willian); Drogba. A disp.: Cech, Filipe Luis, Cuadrado, Solanke. All. Mourinho.

Manchester United (4-1-4-1): De Gea; Valencia, Smalling, McNair, Shaw(dall’80’ Blackett); Herrera; Mata(dal 70’ Januzaj), Rooney, Fellaini, Young(dal 70’ Di Maria); Falcao. A disp.: Rafael, Van Persie, Valdes, Pereira. All. Van Gaal.

Arbitro: Mike Dean

Marcatori: 38’ Hazard (C)

Ammoniti: 54’ Drogba (C), 57’ Ivanovic (C), 63’ Oscar (C), 95’ Herrera (M)

Espulsi:

In evidenza   Genoa  
Serie A, Giudice Sportivo: stangata Pinilla, cinque giornate di squalifica!
Serie A, Giudice Sportivo: stangata Pinilla, cinque giornate di squalifica!
Severa la punizione per l'attaccante cileno del Genoa
In evidenza   Juventus   Sampdoria
Sampdoria-Juventus, Allegri: "Non pensiamo al Barcellona, campionato primo obiettivo! Chiellini out"
Sampdoria-Juventus, Allegri: "Non pensiamo al Barcellona, campionato primo obiettivo! Chiellini out"
Le dichiarazioni della vigilia dell'allenatore della 'Vecchia Signora'
In evidenza   Atalanta   Udinese
Serie A, le probabili formazioni della 27esima giornata
Serie A, le probabili formazioni della 27esima giornata
Ecco i possibili schieramenti secondo gli inviati di Calciomercato.it