• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Serie A > Serie A, Giudice sportivo: ammenda alla Roma per cori razzisti

Serie A, Giudice sportivo: ammenda alla Roma per cori razzisti

Sono state comminate penalita' e sanzioni per la giornata di Serie A conclusasi ieri


Roma-Juventus (Getty Images)
Matteo Torre (Twitter: @torrelocchetta)

19/02/2013 18:00

SERIE A GIUDICE SPORTIVO RAZZISTI ROMA JUVENTUS / ROMA - Sono state pubblicate le decisioni del Giudice Sportivo relative alla giornata di Serie A archiviata ieri sera e cominciata venerdì scorso. Ecco tutti i provvedimenti.

 

SQUALIFICHE - Una giornata a Weiss (Pescara) per cartellino rosso. Una giornata per somma di cartellini gialli ad Angella (Udinese), Biagianti (Catania), Blasi (Pescara), Ciani (Lazio); De Rossi (Roma), Del Grosso (Atalanta), Pereira (Inter), Pizarro (Fiorentina), Totti (Roma), Zanon (Pescara).

 

DIFFIDE - Entrano in diffida Cazzola (Atalanta), Hetemaj (Chievo), Pirlo (Juventus), Ranocchia (Inter), Matri (Juventus), Pasqual (Fiorentina), Savic (Fiorentina). Ammonizione con diffida anche per Stefano Pioli, tecnico del Bologna, per aver contestato una decisione arbitrale abbandonando l'area tecnica.

 

AMMENDE - 25 mila euro alla Roma per cori razzisti nei confronti di due calciatori della Juventus, oltre al lancio di petardi nel settore occupato dai tifosi bianconeri. 15 mila euro alla Juventus per aver lanciato petardi nei settori occupati dai tifosi giallorossi. 3 mila euro al Pescara per lancio di un bengala sul rettangolo di gioco. Mille euro all'Udinese per aver ingiustificatamente ritardato di tre minuti circa l'inizio della gara.

 




Commenta con Facebook