• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Napoli > Napoli, la febbre di Mazzarri

Napoli, la febbre di Mazzarri

Il tecnico dei partenopei dribbla ancora una volta i giornalisti


Walter Mazzarri (GettyImages)

17/02/2013 20:04

NAPOLI, FEBBRE MAZZARRI / NAPOLI - Un pari che lascia tutto l'ambiente con l'amaro in bocca, soprattutto alla luce della sconfitta patita ieri sera della Juventus a Roma. Lo 0-0 interno con la Sampdoria rallenta l'entusiasmo della piazza e frena le ambizioni scudetto.

È un Mazzarri evidentemente contrariato quello che lascia il terreno del San Paolo, infastidito soprattutto dai copiosi fischi indirizzati alla squadra dalla tifoseria partenopea. Grande attesa per le parole del tecnico nel post-partita ma... ecco che la febbre lo ferma ai box, portando ai microfoni delle varie testate giornalistiche il DS Bigon. Febbre a 38 gradi, che non gli impedisce di seguire per intero con grande partecipazione la gara (il finale in camicia in pieno inverno), ma non gli consente di sopportare un quarto d'ora di interviste.

Non è la prima volta che le condizioni fisiche di Mazzarri gli impediscono di concedersi ai giornalisti. Nel corso della stagione in corso era già capitato al termine di Napoli-Chievo per un "calo di zuccheri", mentre la conferenza stampa che doveva precedere Atalanta-Napoli era saltata per "problemi organizzativi". 




Commenta con Facebook