• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Champions league > Champions League: le probabili formazioni di Real Madrid-Manchester United e Shakhtar-Borussia Dortm

Champions League: le probabili formazioni di Real Madrid-Manchester United e Shakhtar-Borussia Dortmund

Il punto sulle due partite di coppa in scena questa sera


Champions League (Getty Images)
Hervé Sacchi

13/02/2013 14:29

CHAMPIONS LEAGUE REAL MADRID MANCHESTER UNITED SHAKHTAR BORUSSIA / ROMA - Serata di gala, non c'è che dire. A Madrid andrà in scena questa sera uno degli spettacoli calcistici più interessanti del programma degli ottavi di finale di Champions League. Real Madrid contro Manchester UnitedMourinho contro FergusonCristiano Ronaldo contro il suo passato e, alcuni dicono, prossimo futuro. Ce n'è per tutti i gusti. 

Finale anticipata? Probabilmente no. Il Real Madrid ha qualche problema di troppo, in seno al gruppo. Dissidi interni che, placati, sembrano tali solo all'apparenza. Nasce così il fondamento che il Manchester United, capolista in Premier League, abbia buone chance di passare il turno nel doppio confronto. Ferguson, imbattuto da 14 gare in Premier League, si affida alle magie di van Persie, contrapposto a un Cristiano Ronaldo che vuole tornare a lottare seriamente per il Pallone d'Oro. Il portoghese sa che per scavalcare Messi serve, almeno, avanzare in Champions più del Barcellona. 

PROBABILI FORMAZIONI 

Real Madrid (4-2-3-1): Diego Lopez; Arbeloa, Pepe, S.Ramos, Coentrao; Xabi Alonso, Khedira; Di Maria, Oezil, C.Ronaldo; Benzema. All. Mourinho.

Manchester United (4-2-3-1): De Gea; Rafael, Ferdinand, Vidic, Evra; Carrick, Jones; Valencia, Rooney, Kagawa; van Persie. All. Ferguson.

Arbitro: Brych (GER).



SHAKHTAR DONETSK-BORUSSIA DORTMUND 
- Meno aura, ma garante di pari spettacolo, è l'altra gara serale che va in scena alla Donbass Arena di Donetsk. In campo Shakhtar e Borussia Dortmund, sfida praticamente inedita a questi livelli, considerando che la compagine tedesca si riaffaccia, per la prima volta dalla stagione 2002-03, tra le prime 16 d'Europa. Entrambe le formazioni sono apparse tra le migliori della fase a gironi. Lo Shakhtar, perso Willian nel mercato invernale, è alla ricerca di conferme. Lucescu ha preparato i suoi per l'occasione, ma la mancanza di impegni in campionato (riprenderà a marzo) rischia di essere un'arma a doppio taglio. 
Chi il campionato lo sta vivendo, ma non da protagonista assoluto, è Jurgen Klopp. Il tecnico teutonico ha una squadra qualitativamente forte che, tuttavia, non riesce a stare al passo del capolista Bayern, in vantaggio di 15 punti sul Borussia inseguitore. 

PROBABILI FORMAZIONI 

Shakhtar Donetsk (4-2-3-1): Pyatov; Srna, Kucher, Rakitskiy, Rat; Hubschmann, Stepanenko; Alex Texeira, Mkhitaryan, Taison; Luiz Adriano. All. Lucescu.

Borussia Dortmund (4-2-3-1) - Weidenfeller; Piszczek, Subotic, Hummels, Schmelzer; Gundogan, Kehl; Blaszczykovski, Goetze, Reus; Lewandovski. All. Klopp.

Arbitro: Webb (ING).

 




Commenta con Facebook