• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > News > IL PAGELLONE DI CALCIOMERCATO.IT: Sansone fa la differenza, Osvaldo svogliato

IL PAGELLONE DI CALCIOMERCATO.IT: Sansone fa la differenza, Osvaldo svogliato

Top e Flop della 24esima giornata di Serie A, secondo i voti dei nostri inviati


Gioia Sansone (Getty Images)
Emiliano Forte

11/02/2013 08:29

PAGELLONE, SANSONE OSVALDO / MILANO – Giornata numero 24 che ha proposto incroci importanti in chiave scudetto e  zona champions con le sfide Juventus-Fiorentina e Lazio-Napoli. A sorridere è la formazione bianconera che vince e guadagna punti preziosi sulle dirette concorrenti. In grande spolvero, tra le fila juventine,  il cileno Arturo Vidal, autore di una prestazione maiuscola con tanto di assist. Molto bene anche il laziale Floccari, bomber ritrovato, e il napoletano Insigne, l'uomo in più nella formazione di Mazzarri. Delude invece la Fiorentina soprattutto in fase difensiva con Roncaglia che è apparso spesso in affanno e poco lucido. Tra i flop anche il milanista Zapata, e l'attaccante della Roma, Pablo Osvaldo. Su quest'ultimo pesa, e non poco, il rigore calciato malissimo che avrebbe potuto cambiare la partita persa dai giallorossi contro la Sampdoria trascinata da un super Sansone.

TOP

5.Ibarbo (Cagliari) – Pericolo numero uno per la lenta e impacciata coppia di centrali difensivi milanista. Segna con un gran colpo di testa la rete del vantaggio rossoblù. E' il più intraprendente dei suoi, ma per fortuna degli avversari gli manca quel pizzico di cattiveria in più sotto porta che lo renderebbe letale. Arrembante.  VOTO 7

4.Insigne (Napoli) – Con un repertorio fatto di dribbling e accelerazioni continue; cambia l'inerzia del match dimostrando che il ruolo di riserva gli sta decisamente stretto. Funambolo. VOTO 7

3.Vidal (Juventus) – Con il suo moto perpetuo tiene costantemente sotto pressione i portatori di palla avversari. Addirittura sopraffina la giocata che culmina nell'assist vincente per Matri. Trascinatore. VOTO 7

2.Floccari (Lazio) – L'attaccante biancoceleste è in stato di grazia e il quarto centro nelle ultime cinque gare ne è la prova. Un gol di pregevole fattura, (stop volante e tiro di prima intenzione), a corredo di un'altra prestazione da top. Bomber di razza. VOTO 7,5

1.Sansone (Sampdoria) – L'ex attaccante granata non poteva immaginare esordio migliore al Ferraris. Con il suo ingresso in campo ad inizio ripresa, la partita cambia volto. All'attivo un assist decisivo, una punizione vincente e lo zampino nel terzo gol. Provvidenziale. VOTO 7,5

FLOP

5.Cannavaro (Napoli) – Si perde nel momento sbagliato; così Floccari ha tutto il tempo di arpionare un pallone in area e di calciarlo indisturbato alle spalle di De Sanctis. Non sarà il suo unico svarione nell'arco dei 90 minuti. Distratto. VOTO 5

4.Zapata (Milan) – Patisce maledettamente l'intraprendenza e la velocità di Ibarbo; molto impreciso e insicuro anche palla al piede. Insieme a Mexes va a comporre un pacchetto arretrato non sempre all'altezza della situazione. Timoroso. VOTO 4,5

3.Roncaglia (Fiorentina) – Colleziona errori a ripetizione come quello che propizia la rete di Matri. La giornata no sua e dei compagni di reparto finisce col rendere più agevole il compito degli attaccanti juventini. Scellerato. VOTO 4,5

2.Donati (Palermo) – Torna a giocare in mezzo al campo, dunque nella fetta di campo a lui più congeniale. Nonostante questo è protagonista di una prestazione incolore costellata di numerosi errori in fase di impostazione. Smarrito. VOTO 4

1.Osvaldo (Roma) – L'attaccante azzurro si dimostra svogliato e poco incisivo per gran parte della gara. Il rigore calciato malamente è lo specchio della sua domenica orfana di spunti degni di nota. Irritante. VOTO 4




Commenta con Facebook