• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Resto del mondo > Camerun, le accuse shock di Eto'o: "La Federazione vuole uccidermi"

Camerun, le accuse shock di Eto'o: "La Federazione vuole uccidermi"

L'attaccante si scaglia contro i dirigenti e lancia insinuazioni gravissime sulla loro condotta



10/02/2013 13:09

CAMERUN ETO'O MINACCE MORTE / MAKHACHKALA (Russia) - Samuel Eto'o all'attacco della Federazione camerunense. Era già successo molte volte in passato, ma mai così. Stavolta le parole dell'attaccante dell'Anzhi sono di fuoco, addirittura inquietanti: "Vivo continuamente sotto scorta, non mi sento tranquillo. C'è un uomo fuori la mia porta anche quando dormo. Il motivo è che la Federazione vuole uccidermi, ho già ricevuto minacce di morte". Parole gravissime, che trovano riscontro anche nella vita da "sorvegliato speciale" che conduce l'ex centravanti dell'Inter: "Non metto mai la maglia che ci danno loro, me la faccio inviare direttamente dallo sponsor. Non mangio mai con i miei compagni, non so che cosa potrebbero mettere nel cibo. I nostri dirigenti sono degli incompetenti e si devono dimettere". 

A.P.




Commenta con Facebook